MATRIMONIO POLARE

Per raggiungere il Polo Nord, i primi esploratori hanno usato le slitte trainate dai cani, l’aereo o semplicemente si sono messi in marcia tra le distese di ghiaccio.

Dall’inizio di luglio fino a settembre, durante l’estate boreale, si può attraversare il pack facendo rotta sul Polo a bordo di potentissimi rompighiaccio e navi oceanografiche attrezzate con i più moderni sistemi di navigazione ed ogni confort. Per poter assaporare al meglio la destinazione, è a disposizione dei passeggeri un elicottero e alcuni gommoni per escursioni sulla calotta. Con guide esperte si può provare il brivido dell’avvistamento dell’orso polare e scoprire i segreti della fauna artica. Tra gli itinerari nei mari più freddi del mondo a bordo della Kapitan Khlebnikov, imbarcazione leggendaria, una delle poche ad essere in grado di raggiungere il 90° parallelo. Il suo profilo è severo, lineare e sovietico, ma all’interno le cabine sono comode e confortevoli. Si parte solitamente da Ottawa (Canada) o da Resolute e la spedizione al Polo Nord magnetico tocca Tanqueray Fjord ed Ellesmere Island, facendo il periplo dell’isola di Baffin e la rotta lungo il Passaggio di nordovest, da Resolute a Providenija.

Bianco come un’abito da sposa, luccicante come un giorno di festa… ideale per un matrimonio diverso e fuori da ogni schema. Sarà possibile farlo a bordo durante la navigazione celebrato dal capitano della nave. Oppure sulla calotta, affidando le promesse ai perenni ghiacci del Polo.

alaska1

Share

Rispondi