CUBA: CAYO COCO, IL GIARDINO DEL RE

E’ certamente uno dei mari più belli del mondo, con un accostamento di colori incredibile: gioia per gli occhi e pace per il cuore.

La zona di Cayo Coco è talmente bella che i cubani chiamano l’area a cui appartiene Jardines del Rey. Questo paradiso si estende fino a Cayo Guillermo, Cayo Paredon e Cayo Romano, questi ultimi ancora completamente disabitati.

Cayo Coco si trova nella parte centrale di Cuba ed è una zona famosa per i resort lussuosi che si raggiungono tramite una strada lunga una trentina di chilometri che collega il cayo con la terraferma. Qui non trovi il turismo di massa. Il costo è più alto e l’afflusso di persone è conseguentemente limitato. Anche il tipo di vita è diverso: nessuna nottata di balli sfrenati e mojito a fiumi. Se arrivi fino a qui è perchè vuole goderti la pace, il mare e il sole. Qui ci si sveglia e si va a dormire presto.

E vale la pena svegliarsi presto e raggiungere Playa Pilar, una delle più belle spiagge dell’intera Cuba.

Vicino a Cayo Guillermo è il paradiso tropicale per eccellenza. E non sono solo i colori e la luce incredibile di questo luogo a sorprenderti: basta fare una passeggiata sul bagnasciuga per renderti conto che la sabbia bianchissima è anche talmente fine da massaggiarti piedi e gambe mentre cammini. L’effetto è quello di sprofondare nel morbido velluto.

Più a nord un altro sconvolgente cayo: Cayo Paredon Grande, un’isoletta di meno di 10 chilometri quadrati di dimensione. Qui c’è la spiaggia Playa los Pinos o Playa de Norte: lunghissima, con un accostamento bicromatico  abbacinante: bianco della sabbia e turchese del mare. Qui sono meravigliosi i tramonti, disturbati però da molti mosquitos in attacco dalle mangrovie retrostanti.

Cayo Guillermo è ventoso, soprattutto sulla punta nord di Playa El Paso, paradiso incontrastato degli amanti del kitesurf. Attrezzatissimo per lo sport del vento è l’Hotel Sol Cayo Guillermo, con vento giusto a 20 chilometri orari costanti e ottimi istruttori. A Cayo Coco le strutture alberghiere sono di livello decisamente superiore. Tra i migliori ci sono il Melia Jardines del Rey e i bellissimi e particolari bungalow palafitta dell’Iberostar Cayo Coco.

Tutte le spiagge dei Cayos sono orientate a nord, questo vuol dire che il sole sorge sul mare. E’ la perfezione della natura che desidera che, chi passa di qui, si svegli sorridendo davanti ad un’alba rossa sul mare.

Share

Rispondi