Lussuosamente in Svizzera

In Svizzera tra la neve

Tempo di montagna, di lunghi ponti e di sci. Perché non pensare ad un lungo weekend in Svizzera? La Svizzera è conosciuta per il suo splendido scenario alpino, la fonduta e il cioccolato. Ma non vi sorprenderà sapere che è piena di hotel lussuosi, famose vie dello shopping e turisti di eccezione provenienti da tutto il mondo. Se la vostra intenzione è quella di farvi coccolare e viziare da sfarzo e superfluità andare in Svizzera sarà sicuramente un’ottima idea.

Vip in tuta e scarponi

Partiamo dalla famosa Gstaad, paradiso di sciatori abbienti, presepe innevato d’inverno e oasi verde d’estate. Nonostante il traffico di vip e di carte di credito gold è rimasta ferma nel tempo, con l’ordine e la purezza di un angolo incontaminato di montagna. A Gstaad gli hotel di lusso sono moltissimi e incredibilmente forniti di ogni genere di confort: dalle saune in stanza agli idromassaggi di coppia direttamente nel soggiorno della suite, piscine interne ed esterne riscaldate, massaggi e ristoranti gourmet. In Svizzera il cibo è davvero vario, con influenze diverse dai diversi cantoni e dai diversi confini. I ristoranti stellati non mancano e oltre ai lussi per il corpo e per la vanità si possono soddisfare molti peccati di gola.

Un sogno egiziano tra le montagne

Da Gstaad ci spostiamo ad Andermatt, innevata località frequentata da sciatori in tuta griffata, davvero esperti perché questo è il regno del fuoripista, travestita da storico paese di montagna. Tra mucche che attraversano la strada che tornano dagli alpeggi si incrociano doposci all’ultima moda e signore aviluppate in visoni selvaggi (anche se, lasciatemelo dire, la pelliccia vera è davvero out). La cosa buffa di questo paese di montagna è che è stato rilanciato da un imprenditore egiziano, quindi più abituato a sabbia e conchiglie. Gli hotel lussuosi sono davvero all’altezza del più capriccioso milionario. Qualche giorno nel miglior hotel di Andermatt costa quasi uno stipendio medio, ma crepi l’avarizia!

La città del lusso

Stanchi dello sci, scendiamo a valle e torniamo in città: e che città! Ginevra è una piccola Parigi in Svizzera, un’elegante e poliedrica città sulle rive di un lago di cristallo. L’eleganza scivola lungo le strade ordinate, orlate di negozi prestigiosi e brulicanti di persone altrettanto eleganti. Musica, arte, rose e un francese cantilenante tutto a confermare l’atmosfera di garbo e buongusto che aleggia in città. Il lusso è ovunque, nei bar, nei ristoranti, negli hotel e nei negozi, fatto di mille attenzioni, di educazione e ricercatezza.

Lusso sul lago

Sulle sponde opposte del lago appare Losanna, lucida e scintillante come un vecchio carillon. Il suo fascino antico, lo sfarzo barocco di broccati e damaschi abituano gli occhi alle camere lussuose degli hotel del centro. Un lusso assecondabile è un caffè nei tavolini del bar del centro. L’atmosfera è quella colta dei vecchi bar dei primi del novecento, con tazze di porcellana Limoges e biscotti al burro, mentre sullo sfondo salgono dolcemente le terrazze vinicole delle colline.

Tra banche e negozi d’alta moda

I laghi in Svizzera riflettono grandi città: anche Zurigo si specchia vanitosa sull’acqua tranquilla. Zurigo assomiglia ad una aristocratica signora vestita con austerità ma con gli occhi dolci. Una passeggiata a Banhofstrasse ti sorprende di luci e vetrine e tra costi di pernottamento negli hotel lussuosi del centro e un po’ di shopping innocente il credito della carta di credito si esaurisce come neve al sole. Ma in Svizzera tutto conviene un po’ di più e quindi come perdere una tale occasione?

Share

Comments

comments

Rispondi