Una vacanza a Gozo, a caccia di stranezze

Le stranezze e le particolarità dell’isola sono molte

Una vacanza a Gozo è un’ottima idea per chi crede nelle forze della natura, nell’originalità dei territori, nei fantasmi della storia e nella magia delle tradizioni. Gozo ed è la punta di smeraldo del turismo maltese: la sua stranezza è visibile appena ci approdi. Si inizia con i colori, macchie di verde sparse e distratte invece del solito monocromo terriccio, si arriva poi alle spiagge con ville romane sepolte a pochi centrimetri dai piedi dei bagnanti, e infine i porticcioli sopraelevati con vista sul Mediterraneo. Tutto ciò arriva al culmine quando, nei giorni di particolare luminosità e grazie all’effetto Fata Morgana (quello che in per la differenza di temperatura tra acqua e suolo riflette le immagini sospese e capovolte), si vede in lontananza il profilo delle delle coste siciliane.

A spasso tra case e chiese

Fare una vacanza a Gozo, la sorellina minore di Malta, più graziosa e docile, ti fa conoscere  Cittadella, ricolma di case con pregevoli bow windows declinati secondo tutti gli stili possibili. Tutte le fortificazioni e chiese di Gozo danno proprio il senso del carattere degli abitanti, della loro attitudine collettiva, ancora sotto l’influenza dei cavalieri, un senso di forza, di protezione. E poi le chiese: Malta (e con lei Gozo) è stata la seconda terra cristianizzata dopo la Palestina. Qui ci sono tantissime chiese e i preti sono un punto di riferimento, ce ne sono tantissimi e la gente è molto attaccata ai valori della Chiesa anche se non sono bigotti. E questa è una grande stranezza.

Anche la natura si è impegnata

Il vento e gli elementi naturali partecipano attivamente al meccanismo di eccentricità di Gozo: hanno infatti disegnato un magnifico arco naturale, purtroppo crollato nel marzo di quest’anno, e fra le onde agitate si fa notare uno spuntone di roccia con una storia secolare. Si chiama Fungus Rock, e sopra ci cresce un’alga che non si sviluppa da nessun’altra parte. I Cavalieri hanno sempre ritenuto dotata di poteri traumaturgici. Di fronte si erge un piccolo fortilizio quadrato, edificato per evitare che si avvicinassero dei malintenzionati per sottrarre il prezioso presidio medico.

Non è strano trascorrerci il weekend

Non si fanno solo lunghe vacanze a Gozo: parecchi maltesi ci vengono per il weekend e non parrebbe una grande stranezza ma soltanto dopo aver visto Malta se ne capisce la ragione autentica. A Gozo infatti ci sono ampi spazi vuoti, ci sono meno pietre, meno case e almeno cinquanta chiese. Una differenza troppo tangibile soprattutto di notte con tutto il suo silenzio tra strade e balconi. Gozo è il satellite prezioso dei maltesi, e nei loro pensieri non arriva come un’isola di stranezze, ma una stella tranquilla sulla quale rigenerarsi.

Share

Comments

comments

Rispondi