Nel borgo di Montelucci

Una gita nelle campagne toscane

Una gita in Toscana ci porta a Montelucci, un borgo del seicento lungo la strada romana che anticamente univa Siena ad Arezzo, per la precisione a Pergine Valdarno. Il borgo è stato trasformato in un agriturismo di charme, immerso in cinquecento ettari di natura incontaminata. Questo complesso è dominato da una villa padronale e circondato dalle colline toscane. Non è possibile non farci un giro, guardarsi intorno ammirati da tanta bellezza e grazia. Una breve strada sterrata e si raggiunge la collina, dove il tempo si è fermato al secolo scorso, tra tini di vino e profumo d’olio.

montelucci2

Dimentichiamoci del mondo

Nel borgo di Montelucci è possibile soggiornare nel verde della campagna: è un luogo consigliato a chi vuole staccare la spina per trascorrere qualche giorno nei silenzi della toscana piacevoli come l’acca aspirata dei suoi abitanti. Oppure per festeggiare un evento, poichè spazi e potenzialità ne consentono di ogni tipo, a iniziare dai grandi matrimoni con grande disponibilità di pernottamento per gli ospiti, agli eventi aziendali come team building e convegni.

montelucci1

Da chi dormiamo?

La caratteristica è che non è un hotel: è un intero borgo! Si possono prenotare la Villa di Sopra o di Sotto, in origine abitazioni dei contadini, la Casa della Croce, vecchia residenza dei fattori, quella della Guardia o del Pesco, tutte differenti per numero di camere e origine. In alternativa si posso scegliere gli appartamenti, tutti molto caratteristici e ben inseriti nel borgo.

montelucci8

Trekking o cooking session?

Ogni giorno sono proposti trekking, percorsi in mountain bike ed escursioni a cavallo che arrivano sino ai pascoli delle mucche chianine. Ma le attività più accattivanti sono senza dubbio i corsi di cucina, anche in lingua inglese, dove si utilizzano i prodotti della zona, amalgamandoli come da tradizione toscana.

montelucci7

A tavola!

Per i gourmet e per chi non ama cucinare c’è il ristorante che propone la cucina del territorio di altissimo livello. Ovviamente le bistecche di chianina con le verdure dell’orto sono il punto di forza, ma anche i primi fatti in casa e i dolci caserecci guarniti di conserve e miele. Tappa d’obbligo per gli aperitivi è l’enoteca annessa al ristorante che offre salumi e formaggi doc che ben si accompagnano ai grandi vini.

montelucci6

E sposarsi qui?

L’immagine di un matrimonio al borgo di Montelucci è avvolta dalla perfetta cornice rustica della più genuina tradizione toscana.  Un  evento in campagna ma con la classe di una location così charmant, compresa la cerimonia nel giardino della Contessa, con una vista incredibile sulla tenuta.

montelucci

Allora che si fa? Si va?

Share

Comments

comments




Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: