MIAMI: IN CAMERA CON I SOPRANOS

fontain8

Lampadari in cristallo, soffitti circolari e scalinate che salgono verso l’infinito. Così si presenta la lobby del Fontainbleau Hilton Resort di Miami Beach, frutto della creatività dell’architetto Morris Lapidus nei primi Anni ’50.

Nel corso degli anni alcune ristrutturazioni hanno aggiunto note moderne mantenendo lo spirito art déco dell’hotel.

fontain6

Da sempre è stato uno degli alberghi preferiti dalle celebrità. Le sue sale sono state la location in molti film, tra cui Golfinger, Scarface, The Bodyguard, I Sopranos.

L’hotel si affaccia su una splendida spiaggia ed è a pochi passi dall’art déco district.

Come ogni grande hotel americano, anche il Fontainbleau ha grandi e luccicanti sale per poter celebrare i matrimoni in grande stile.

fontain1

Vere e proprie cascate di cristalli piovono dal soffitto fino ai tavoli delle sale per le cerimonie e luci colorate riempiono l’aria di riflessi.

Incredibile la disponibilità dei wedding planner dell’hotel, che sono pronti a realizzare ogni desiderio per il matrimonio perfetto.

fontain4

Se il tempo lo consente, il Fontainbleau organizza tutto all’esterno, sulla spiaggia, in piscina o tra le palme del giardino.

fontain3

Sono famose le wedding cake, studiate con gli sposi di forme e decorazioni davvero uniche.

Miami rimane una meta molto comoda per i matrimoni all’estero: non chiede obblighi di permanenza prima delle nozze, la richiesta di documenti si limita al passaporto (se non si è mai stati sposati), e la trasmissione del certificato è veramente molto veloce, a volte di pochi giorni.

Senza escludere poi la comodità dei voli diretti dalle principali città italiane: vado, mi sposo e torno!

Share



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »