Invito a nozze a Crema: country attitude!

Una giornata a Crema

fuori porta per un matrimonio

Serve proprio un pretesto per visitare una cittadina poco distante da casa mia, sempre sentita nominare ma mai conosciuta di persona. Un invito a nozze a Crema mi ha consentito una visita inaspettata ad un centro storico a sorpresa. Crema è una vera perla, chiusa nel verde della Pianura Padana: ogni mattone dei suoi palazzi storici testimonia un grande passato, ricco di vicende e avvicendamenti. Si inizia sempre con il Santuario di Santa Maria delle Grazie poi la chiesa della Santissima Trinità e i palazzi storici, come il Patrini Premoli Pozzali e il suo grande portale e il Palazzo Vimercati Sanseverino.

Scorci e palazzi storici

dentro il cuore di Crema

Dal Mercato austroungarico si arriva al Palazzo Benzoni Donati, chiamato il Palazzo dell’Innominato, dimora del personaggio manzoniano. Piazza Duomo è il vero cuore di Crema: la cattedrale di Santa Maria Assunta, in stile gotico costruito con materiali giallo miele. Da qui in poi una serie di palazzi storici ricamano il centro come pizzo pregiato, fino a giungere al Museo Civico di Crema e del Cremasco. Al limitare del centro storico  troviamo la Porta Serio, dove si possono vedere le antiche mura venete che nel Quattrocento circondavano il centro storico. Che meraviglia deve essere perdersi per le strade del centro durante il suo meraviglioso Carnevale. E’ davvero servito questo invito a nozze a Crema per scoprire tutto questo!

Una campagna verdisima

da girare a piedi o in bicicletta

Non avendo abiti adatti, già vestita per le nozze a Crema, ho solo cercato di immaginare come sarebbe stato piacevole potermi addentrare nel verde della campagna di Crema, nelle distese di campi coltivati e arrivare magari al laghetto di Ricengo o a visitare il Castello di Pandino. Qui un buon pranzo in trattorie e agriturismi è assicurato e fatto di prodotti locali. Ciò mi fa sperare bene per il matrimonio che mi aspetta!

Cosa si mangia?

qualità e genuinità

I tortelli cremaschi sono il piatto tipico della zona fatti rigorosamente a mano con un ripieno dolce, composto da formaggio grana, amaretti, uva sultanina, mostarda. A Crema c’è un formaggio DOP, il Salva che viene servito con peperoni verdi sott’aceto.I lessi e il cotechino, piatti poveri e invernali sono serviti ovunque, ovviamente con la piccante mostarda. Nei dolci ci si può dividere tra la torta Bertolina, fatta con l’uva fragole e la Spongarda. Questo invito a nozze a Crema mi farà scoprire se la cucina Cremasca è davvero così speciale.

Tra mucche e cavalli

nella bassa Pianura Padana

Con l’invito in mano mi addentro nella campagna cremasca, con grandi aspettative. Mi ritrovo in un bellissimo Agriturismo, Le Garzide, tra mucche e cavalli, appoggiato su un immenso prato verde elegantemente addobbato per l’occasione. Il sole tra gli alberi e sul verde, tra i nitriti e il profumo del fieno sciolgono ogni cuore. Il desiderio è quello di togliere i tacchi, allentare le cravatte e sdraiarsi sull’erba con una margherita in bocca. Ma siamo a delle nozze a Crema e le regole vanno rispettate!

Le Garzide

country attitude

C’è campagna e campagna. A Le Garzide si respira l’aria buona della campagna elegante, e qui puoi scegliere se esagerare con il country strong o preferire il country chic. Se non te la senti di sostituire le sedute con balle di fieno puoi contare su ottimi allestimenti e buoni  tovagliati. Il cibo è un prorompente campionario di piatti tipici della zona, con gusto e semplicità. Per digerire non mancano le occasioni per quattro passi nel parco, senza il problema dei bambini, gestiti da animatori o rapiti dai recinti dei pony.

Ottima location

w gli sposi!

E’ stata una giornata pesante ma molto divertente e interessante tra la passeggiata nel centro storico e le nozze a Crema. Dai centri storici e fasti di un passato medievale mi sono ritrovata tra il verde nell’aia di una grande azienda agricola con un flut di champagne in mano e un tramonto padano inaspettato. Che dire? W gli sposi!

 

Share



Aspetto la tua opinione!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: