A Parigi con stile: esperienze per viziati

Parigi e i suoi monumenti, le sue strade e le luci meritano senza dubbio più visite, e ci sono molte esperienze, vere coccole per viziati, da provare anche se comportano qualche euro in più. Ci meritiamo qualche lusso ogni tanto e Parigi è il posto migliore per concederci strappi ai budget di viaggio. Amo questa città e amo tutto ciò che può concedere, soprattutto per quanto riguarda i lussi. Non esiste nessuna altra città al mondo in grado di coccolarti con la classe di Parigi. Andiamo a Parigi con stile, dunque. A Parigi da viziati.

 

La Tour Eiffel come abat Jour

Non importa quante volte l’hai vista. Non importa quante volte sei stato a Parigi. Ovunque ti trovi cerchi la torre all’orizzonte, come punto di riferimento della città. Ci sono molti hotel in zona Trocadéro con vista sulla Tour Eiffel, per tenerla sul comodino anche di notte, dalle 21 in poi, quando tutte le luci si accendono. Ovviamente, per un weekend a Parigi con stile devi sceglierne uno che ti porta la torre illuminata in stanza. Salire sulla torre è un must e, da pochi anni, è visitabile anche l’appartamento di Gustave Eiffel, splendido padrone di casa in cera in compagnia del suo amico Thomas Edison. Sulla torre puoi inoltre cenare o bere una coppa di champagne, mentre sotto di te Parigi pulsa e risplende.

Shopping come se non ci fosse un domani!

Parigi offre possibilità di shopping incredibili. Partiamo con un giro veloce alla Gallerie Lafayette, tra relle cariche di alta moda circondati da scenografiche decorazioni per poi continuare per strada. Parigi è la patria dello shopping e trovi un po’ ovunque negozi incredibili e mercati pittoreschi. Passages des Panoramas è un passaggio coperto tra i più pittoreschi (se piove è l’ideale) pieno di negozi di antiquariato, librerie e caffè. Parigi è la sede di numerose ammiraglie della moda, come Dior in Avenue Montaigne, Luis Vuitton in Place Vendôme e Chanel in Rue Cambon. Non puoi trascorrere un weekend a Parigi con stile senza passare “in pellegrinaggio” dagli imperatori della moda francese.

Parigi per pigri

Vuoi girare la città ma hai poca voglia di camminare? Non ci sono problemi: puoi prenotare un’auto con autista/guida e fare il giro completo di tutti i punti cardine della città con spiegazioni esaudienti. Utilizzando uno di questi servizi avrai l’entrata prioritaria sulla Torre Eiffel, al Louvre e a molti altri musei come il Musée d’Orsay. Alcune compagnie offrono sconti in ristoranti iconici o serate tipiche. Puoi spingerti fino a Versailles, sempre con questo tour da privilegiato, con la possibilità di visitare alcune stanze vietate al pubblico, come la biblioteca di Luigi XVI. Il servizio è per auto con al massimo nove ospiti a bordo e ti basta solo trovare altri compagni di viaggio pigri.

Parigi di notte

A Parigi non ci vai per dormire! La notte è meravigliosa e piena di attività eccitanti o culturali  (o entrambe) da non perdere. Il teatro dell’Opera Belle Époque Palais Garnier ti aspetta per uno spettacolo di balletto classico, ma ti chiede di prenotare con largo anticipo. E mentre lo fai aggiungi la prenotazione per il tour dei back stage, set del film “Il fantasma dell’Opera”. Se preferisci stare all’aperto prenota il Bateux Mouches per una cena panoramica lungo la Senna accompagnata da pianoforte e violino. Puoi fare una minicrociera sulla Senna anche senza cenare: ti consiglio di scegliere quelle in vetro, per vedere tutto meglio, soprattutto se fa freddo. Una volta nella vita bisogna guardare uno spettacolo al famoso Moulin Rouge, possibilmente da una balconata privata sorseggiando champagne con i macarons.

Parigi con stile

Sono stata molte volte a Parigi e ho rifatto più volte le stesse esperienze. Ogni volta ho avuto nuove sorprese e nuove emozioni. Ogni volta cogli nuovi particolari o rivivi momenti passati. Non mi stancherò mai di questa incredibile città, capace di accogliere chiunque con garbo e stile indipendentemente dal budget. Certo che un po’ di lusso fa la differenza…

Share



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: