Cosa vedere a Gran Canaria -l’isola dei 22 gradi

Alle Canarie

Isole tranquille e assolate

Gran Canaria è una delle Isole Canarie, arcipelago spagnolo di origine vulcanica, situato nell’Oceano Atlantico non distante dalle coste dell’Africa. Gran Canaria è molto sottovalutata, meno ambita e chiassosa di sua sorella maggiore Tenerife, più predisposta alla nightlife. Da vedere a Gran Canaria c’è moltissimo perché la sua struttura geografica offre sia il mare, con incantevoli spiagge, che montagne per camminare.

Antico quartiere di Las Palmas

Vegueta

Vegueta è lo storico quartiere di Las Palmas de Gran Canaria, la capitale dell’isola. E’ una delle principali attrazioni da vedere a Gran Canaria.  Nel centro storico non esistono strade diritte: molti incroci e molti angoli, costruite per confondere i nemici, adatte per scappare senza lasciare traccia. Nel corso della storia, infatti, Gran Canaria fu oggetto di numerose invasioni e la struttura della città diede parecchio vantaggio agli abitanti. Oggi rimane un intreccio di stradine rinchiuse tra le pareti bianche di antiche case. E poi palme e fiori.

Il mercato di Vegueta

Ordine e profumo

Questo meraviglioso mercato è stato aperto nel 1858 ed è ancora oggi tra le cose da vedere a Gran Canaria. Si svolge nella piazza del Pilar Nuevo a due passi da Casa de Colon, la casa di Cristoforo Colombo e offre frutta, artigianato e altri prodotti tra musica e allegria. Non è solo un mercato, è anche un punto di ritrovo per assaggiare le specialità dell’isola, compreso il vino.

I mercati di Gran Canaria

Festa per occhi e palato

Ci sono moltissimi mercati da vedere a Gran Canaria, in tutta l’isola. Oltre al Mercado di Vegueta devi visitare il Mercado del Puerto Las Palmas, pieno di prodotti tipici incastrati tra locali da tapas. Di sabato devi andare al mercato di San Fernando a Maspalomas, dove trovi articoli di ogni genere, artigianali e non. Di martedì puoi vedere il mercato di Arguienta, mentre il venerdì puoi andare a Mogan. Di domenica i mercati migliori sono quelli in collina, come quello di Teror: frutta, cibo pronto, abiti, souvenir. I mercati rispecchiano l’atmosfera dell’isola: fresca e allegra.

Un giro tra le cantine

Un vino strepitoso

Il suolo di Gran Canaria associato alle sue montagne favorisce la coltivazione della vite. Quasi tutti coltivano l’uva Listan, e viene utilizzata sia per i vini bianchi che per quelli rossi. La quantità di vino prodotta è minima e sufficiente solo al consumo interno. Ti consiglio quindi di girare per cantine e assaggiare sul posto più vini possibili. Ci sono moltissime cantine che accolgono i visitatori, per esempio Bodega La Tirajanas a sud di Gran Canaria o Bodega Los Lirios, vicina a Las Palmas. Le visite sono solo su appuntamento.

Maspalomas

Dopo le dune il mare

Gran Canaria è protetta dall’UNESCO come Riserva della Biosfera. Una delle sue maggiori riserve da vedere a Gran Canaria è la spiaggia di Maspalomas con le sue dune. E’ un piccolo pezzo di deserto trasportato nell’Oceano Atlantico. La riserva naturale di Maspalomas si estende su una vastissima area ed è caratterizzata da una grande distesa di dune e qualche oasi, con palme e laghetti. Un mini-deserto accogliente e pieno di magia.

Le spiagge

Un pezzetto di Caraibi

Le spiagge sono di certo una cosa da vedere a Gran Canaria: sono lunghe e bianchissime, affacciate su un mare cristallino. Playa de Amadores è una tra le più conosciute e frequentate anche se tra le più tranquille per il divieto di ogni attività sportiva. Playa de Inglès è famosa per il lungomare, aperto anche di sera e si trova vicino alle dune di Maspalomas. Al termine delle dune si trova la famosissima Playa Las Maspalomas, lunghissima e molto frequentata. E’ suddivisa in settori: una parte dedicata alle famiglia, una alle coppie, un’altra parte ai nudisti. Oltre a queste Gran Canaria ha spiagge per tutti i gusti e preferenze: girare l’isola è la migliore garanzia per trovare quella giusta.

A tavola

Con grande gusto

Mangiare a Gran Canaria è un dono divino. Frutta e verdura sono coltivate sul posto e quindi hanno un sapore intenso e dolce. I frutti tropicali sono deliziosi: gli ananas di Gran Canaria sono incredibili. Gli avocado sono buonissimi per via del grande livello di sale nel terreno. Anche il pesce è davvero buono, così come il miele, le mandorle, l’olio d’oliva e il caffè.

Vacanza per tutti

Tutto l’anno

Da sempre si parla di Gran Canaria come l’isola dove svernare, per il suoi 22 gradi tutto l’anno. Si parla di Gran Canaria come di un’isola stantia, senza emozioni o grandi colpi di scena. In realtà la tranquilla e assolata Gran Canaria nasconde tesori preziosi scaldati da costanti 22 gradi. La temperatura ideale per godersi la spiaggia, per girare tra mercati e godersi un piatto di frutta fresca. Cosa vuoi di più?

 

Share



44 Comments

Gran Canaria è una meta alla portata di tutti: con poche ore di volo ci si ritrova su un’isola in mezzo all’Atlantico. Hai avuto modo di percorrere i suoi numerosi sentieri escursionistici?

Reply

Ne ho fatti solo un paio, per il grande caldo e la pigrizia vacanzifera di mio marito. Sono bellissimi e panoramici. Mi ricordo solo quello del Morcillo (se non sbaglio…)

Reply

Non sono mai stata a Gran Canaria, ma ho visitato Fuerteventura. A giudicare dal tuo articolo e dalle tue foto sembrano tanto simili per alcune cose e tanto diverse per altre. Sicuramente una meta in cui dovrò andare!

Reply

Si assomigliano un po’, ma vale la pena vederle entrambe.

Reply

Ho adorato Vegueta. Autentica e genuina. Invece, Maspalomas non mi ha emozionata. Il paesaggio naturale è sicuramente bellissimo, ma lo sviluppo antropico intorno fa tanto e disturba la vista. Comunque è meravigliosa!

Reply

Anche per me Vegueta è stata una sorpresa. Ma in generale tutta l’isola.

Reply

Mi piacerebbe parecchio passare qualche giorno a Gran Canaria! Per ora, di questo arcipelago, ho visitato solo Tenerife e vorrei proprio scoprire anche le altre isole!

Reply

Speriamo si possa andare a breve.

Reply

Bellissimo articolo. Mi ha riportata lì facendomi respirare un po’ d’aria di vacanza

Reply

Grazie, un po’ d’aria fresca virtuale in questo periodo di chiusura…

Reply
Reply

Mi piacerebbe andarci a capodanno. Qualche anno fa sono stata a Lanzarote in quel periodo e sono rimasta incantata.

Reply

Sono diverse: in comune hanno solo il vento.

Reply

Io ho sempre amato viaggiare in inverno per andare verso mete calde. Ecco quei 22 gradi costanti mi avevano già convinto all’inizio ma poi mi ha sorpreso la quantità di cose da fare. In fosnd non si tratta di solo mare!

Reply

Direi che il mare è lo stimolo per andare, ma a Gran Canaria c’è un sacco da caminare, da vedere e da assaggiare.

Reply

Delle Canarie ci incuriosisce molto la natura, il fatto che ci siano mare e montagna uno accanto all’altra. Ora ci hai invogliato anche ad assaggiare il vino strepitoso!

Reply

Il vino è spettacolare. Vale la pena anche solo per quello!

Reply

Il luogo perfetto per una vacanza rilassante … anche se in questo periodo il corpo si sta “rilassando” un pò troppo … speriamo di poter tornare al più presto a viaggiare nei luoghi che ci ispirano

Reply

Speriamo, andrei ovunque!

Reply

Volo sopra Gran Canaria tutte le volte che viaggio verso Tenerife e, tutte le volte, mi dico che dovrei tornarci quache giorno.

Reply

E’ diversa da Tenerife. Prova a farci un giro!

Reply

Bellissime le dune, non sapevo che a Gran Canaria vi posse una zona semi-desertica! Una destinazione perfetta per chi vuole alternare spiaggia ad escursioni in giro per l’isola!

Reply

E ci sono anche i cammelli! Organizzano gite nelle oasi proprio come nel Sahara. Per i bambini è uno spasso.

Reply

Mi piacerebbe molte visitare Gran Canaria soprattutto per le spiagge e per il clima…un po’di anni fa sono stata a Fuerteventura e mi sono innamorata della sua autenticità e del suo fascino selvaggio.

Reply

Gran Canaria è un po’ diversa da Fuerteventura. Hanno in comune solo il vento e il mare. Se ti piace l’una ti piacerà anche l’altra.

Reply

Vale la pena comunque di scoprirla

Reply

Non sono mai stata alle Canarie e Gran Canaria potrebbe essere un buon punto di partenza! Adoro le località in cui posso combinare la vita da spiaggia, la visita alle cittadine e la natura

Reply

A Gran Canaria trovi un po’ di tutto. Con un clima impagabile.

Reply

Ho visitato Tenerife (ma non per la ‘nightlife’ ) ma non Gran Canaria. Dalla tua descrizione sembra un luogo davvero gradevole, che ha mantenuto la sua autenticità. E sono curiosa di assaggiare il vino locale!

Reply

Gran Canaria è un po’ più selvaggia. Vale la pena farci un giro.

Reply

Sai che mi hai messo curiosità? Non l’avevo mai considerata calcolando che solitamente non sono attratta da spiagge e zone di mare. Però sembra interessante ed il fatto dei 22 gradi mi piace molto. Ci scapperei in estate quando da noi sudano anche gli occhi

Reply

Clima sanissimo, non si suda mai troppo. Fantastico.

Reply

Per chi come con 25 gradi già muore di caldo, questo posto sarebbe l’ideale! Poi i mercati, il buon cibo e il vino: penso che potrei quasi quasi pensare di trasferirmi là e non solo per la pensione come hanno fatto alcune persone che conosco. Intanto metto il lista 🙂

Reply

Il clima è impagabile, il cibo buonissimo, il vino pure. Mi sa che saremo vicine di casa.

Reply

Delle isole Canarie conosco Lanzarote di cui mi sono letteralmente innamorata e Fuerteventura. Mi attira però anche Gran Canaria e spero proprio di riuscire a visitare anche questa. Adoro il clima di queste isole, sono il mio ideale.

Reply

Ogni isola ha particolarità diverse. Gran Canaria e Fuerteventura hanno in comune il vento.

Reply

Quest’isola sembra davvero un paradiso per gli occhi e per il palato! E’ un tripudio di colori sgargianti! Non abbiamo mai preso in considerazione le Canarie per i nostri viaggi, ma mi hai quasi convinta a rivedere i miei progetti futuri!

Reply

Sarà necessario, per un po’ di tempo, prendere in considerazione solo mete vicine. Le Canarie sono abbordabili, vicine, tranquille e comode.

Reply

Non conosco molto le Canarie sono stata solo una volta a Tenerife molti anni fa. Mi hai fatto venire voglia di farci un giro anche perché non avevo proprio idea che si producesse anche il vino! Adoro andare per cantine!!!

Reply

Il terreno vulcanico e molto fertile permette la coltivazione della vite e degli alberi da frutta. Sull’isola vino e frutta sono eccezionali!

Reply

Ne ho dei ricordi stupendi…
Ciao Paola e grazie di seguirmi!

Reply

Grazie a te! A presto!

Reply

Con la speranza di poter intraprendere al più presto nuovi viaggi… Intanto un grazie per averci portati in questi posti meravigliosi con il pensiero.
#tuttoandràbene 🙂

Reply

Speriamo presto!

Reply

Aspetto la tua opinione!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: