Inverno a Crans Montana – Vip e neve

Da alpeggio a località vip

neve e aria pura

Gli habitué la chiamano semplicemente Crans, che sta per Crans Montana, o Crans Sur Sierre. Trascorrere qualche giorno d’inverno a Crans Montana è un vero privilegio perché è principale centro del bellissimo angolo del Vallese, a poco meno di tre ore da Milano, dove si respira l’aria più pura di tutta la Svizzera. Un tempo era un territorio di alpeggi con solo qualche baita e maso qua e là.

Meta salutare

clima salubre

La zona è diventata in seguito di moda e sono stati costruiti grandi chalet suddivisi in lussuosi appartamenti, in puro stile alpino. All’inizio del secolo qui veniva soprattutto chi era delicato di polmoni, ospite delle due cliniche che Théodore Stephani, medico ginevrino, aprì quassù, dopo aver fatto costruire la prima strada carrozzabile per Crans Montana. Trascorrere l’inverno qui, non solo era di moda, ma anche estremamente salutare.

Si gioca a golf

si scia tutto l’inverno

Sempre in quegli anni venne aperto il Plan Bramois, un golf a 18 buche che per molto tempo ha detenuto il record di green più alto del mondo, e che oggi, dopo l’inaugurazione di un campo a 2700 metri del Kashmir, resta comunque uno dei più bei percorsi di montagna. Ma da parecchi decenni Crans Montana deve la sua fama allo sci alpino, che ha sicuramente contribuito a renderla tra le più rinomate stazioni turistiche internazionali, anche per la sua aura di esclusiva mondanità. In inverno a Crans Montana si scia su piste esclusive, utilizzando impianti di risalita panoramici.

Grande mondanità passata

vip e bel mondo

Crans Montana era una meta privilegiata dagli artisti del bel mondo, è stata frequentata anche da personaggi da rotocalco, come Jean Paul Belmondo, Jacqueline Kennedy Onassis e Carolina di Monaco. Ora, fortunatamente è diventata meno esibizionista. Oggi chi sceglie Crans Montana, sia d’estate sia d’inverno, vuole trascorrere una vacanza tranquilla, appartata, ma non noiosa.

Cosa si fa a Crans Montana?

sport o spuntino?

Per i patiti del tavolo verde c’è un casinò, per gli sportivi c’è una velocissima pista da discesa per mountain bike da Chetzeron fino al lago di Chermignon, mentre per gli amanti della gastronomia trovano chef creativi e ristoranti della tradizione dove gustare ricette robuste come raclette, foundue, e il classico piatto vallese a base di carne secca, salumi e formaggi. E per chi ama la tranquillità c’è sempre un camino acceso e una cioccolata calda per il più confortevole degli inverni.

Share



25 Comments

Non conoscevo questa destinazione, sembra un paradiso per lo sci e per gli sport invernali che permette però anche qualche coccola. Chissà se quest’inverno potremo tornare a viaggiare…

Reply

Forse riusciremo a spostarci da una regione all’altra: non credo riusciremo ad arrivare fino in Svizzera!

Reply

Ti dico la verità, per sciare non ho mai considerato altre mete al di fuori del Trentino. Sono troppo affezionata alla Val di Sole e non so se riuscirò a cambiare. Però di sicuro questo posto meriterebbe molto! Soprattutto, non sapevo fosse così gettonata da vip!

Reply

Il Trentino è meraviglioso, ma anche la Svizzera ha il suo perchè. Soprattutto per gli sciatori.

Reply

Adoro la Svizzera e la stagione fredda, quindi questo sarebbe il posto ideale per me. Non per le piste da sci perché sono pigra e negata per qualsiasi attività sportiva, ma sicuramente per la gastronomia. Già immagino le raclette che mangerei in uno dei bellissimi chalet.

Reply

Anche io vado sulle piste pochissimo, anche se a Crans sono molto belle. Però ci guadagni in passeggiate e soprattutto esperienze gastronomiche!

Reply

ma che meraviglia! ora che sono in zona rossa sogno solo di scappare via tra le montagne! speriamo di poterlo fare presto!

Reply

Zona rossa anche io. Scapperei ovunque!

Reply

Le foto sono favolose! Ci andrei subito, se fosse possibile. Tra l’altro è una zona di cui avevo sentito parlare un bel po’ di tempo fa…

Reply

Ci starebbe una settimana bianca, ma credo che dovremo aspettare il prossimo inverno!

Reply

La Svizzera dev’essere bellissima ma non sono mai andata, spesso perché la vedo sempre carissima. Infatti ci sono zone come queste che sono più adatte ai VIP

Reply

È una zona molto costosa, come molte altre della Svizzera. Ma è bellissima.

Reply

Paesaggi mozzafiato, ottimo cibo e sport all’aria aperta: praticamente la vacanza dei sogni!

Reply

Magari si potesse!

Reply

Beh devo dire che questo posto Si addice proprio ad ogni tipologia di viaggiatore!! Sono contenta di averlo scoperto con questo tuo articolo, che invoglia non poco alla visita.

Reply

È bellissimo, accogliente ed elegante. E si mangia benissimo!

Reply

Che meraviglia queste immagini! La Svizzera è nella mia lista dei desideri di viaggio da un bel po’ di tempo, ma ancora non sono riuscita ad andarci. Potrei proprio partire da una vacanza invernale a Crans Montana, dato che amo la montagna e la neve! 🙂

Reply

E’ una bella e mondana destinazione. Elegante e ben servita.

Reply

Montagna, buona cucina e camino acceso: i tre must per una vacanza da sogno. Non conosco molto la Svizzera, ma deve essere un bel mix di culture e sapori, tutto da scoprire!

Reply

Se c’è camino acceso e buona cucina… io sono lì!

Reply

Such a beautiful place!

Reply

Gorgeous

Reply

Thank you!

Reply

Una meta molto carina e come dici tu frequentata dai vip. Vorrei averla visitata in occasione della visita di jackie Kennedy!

Reply

In quegli anni era nel pieno dello splendore. Chissà che meraviglia!

Reply

Aspetto la tua opinione!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: