La movida di Tromso – allegra Norvegia

Alle porte del Circolo Polare Artico

una città piena di luci

Tromso è in mezzo al nulla, o, meglio, in mezzo al Grande Nord. Tromso è la più grande città al di sopra del Circolo Polare Artico, la porta del Finmark. Il centro della città è composto da abitazioni in legno in stile neoclassico e da infiniti negozi, il tutto illuminato dal sole di mezzanotte, che rende ogni attività un po’ più magica. Il sole non tramonta mai in estate e in inverno tutto è illuminato dall’aurora boreale. Questi spettacoli naturali mettono allegria, che stimolano la vitalità, nonostante il freddo pungente. La movida di Tromso è famosa da queste parti.

Gente giovane

Tromso l’aiuta!

Soprattutto nei cinque mesi all’anno in cui Tromso non è sepolta da una coltre di ghiaccio, esplode la vitalità di una città giovane e culturalmente stimolante. Buona parte dei 50mila abitanti ha meno di 25 anni ed composta da studenti universitari, pronti a divertirsi nonostante la temperatura. La movida di Tromso ha dell’incredibile: vanta locali e discoteche, quattro musei, due teatri, un’orchestra di altissimo livello e una spettacolare cattedrale postmoderna che si specchia sul fiordo.

Se passi da Tromso…

fermati!

Tromso può essere anche la base per una visita alle isole Lofoten. Vale davvero la pena fermarsi un paio di notti se si è di passaggio. Solo un paio di notti per scivolare nella bianca movida di Tromso. I pernottamenti sono davvero per tutte le tasche: puoi scegliere dal grande hotel lussuoso al bungalow dei numerosi campeggi, dall’ospitalità in famiglia, alla casetta dei pescatori.

Tanto lassù non dorme nessuno…

 

Share



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: