MONTAGNE ROCCIOSE CANADESI: OLTRE IL FINESTRINO

Un modo alternativo per scoprire le Montagne Rocciose? Il treno. Per l’esattezza il Rocky Mountaineer. Si tratta di una ferrovia che, con i suoi ponti che scavalcano gole profondissime e le gallerie scavate nella roccia, all’epoca della corsa all’oro costituiva l’unico varco attraverso la grande catena del nord America.

rocky2

Quasi dimenticata dopo la costruzione della Trans Canada Highway, fino a 25 anni fa era adibita al trasporto merci. Da un decennio è stata rilevata dalla compagnia Rocky Mountaineer Rail Tours, che l’ha ristrutturata e dotata di nuove locomotive e vagoni. Attraversare in due giorni le Rockies, standosene comodamente seduti in prima classe, la Goldleaf (foglia d’oro), nel vagone panoramico a due piani, è un’emozione d’altri tempi.

rocky

Non a caso il Rocky Mountaineer è considerato il treno più spettacolare del mondo. Le tratte ferroviarie sono due: Vancouver-Banff e Vancouver-Jasper. E’ possibile programmare il viaggio con partenza e arrivo a Vancouver e trasferimento in auto, bus o camper tra Banff e Jasper.

rocky1

Altra esperienza da non perdere se sei in zona Yukon, sorvolare in aereo da turismo il ghiacciaio Kaskawulsh, con vista sui 6000 metri del ponte Logan, circondato da una immensa calotta di glaciale.

rocky3

Solo così sarà possibile farsi un’idea di com’era il Canada 8000 anni fa.

Share



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »