Quando andare alle Seychelles?

Paradiso selvaggio

mare e natura

Le Seychelles sono un paradiso tropicale al largo della costa africana composto da più di un centinaio di isole incredibilmente belle. Possono sembrare una meta da vacanzieri da spiaggia, in realtà le Seychelles sono da esplorare in lungo e in largo, perché ospitano alcune delle specie endemiche più rare al mondo. Troverai foreste lussureggianti e animali sconosciuti, circondati da sabbie bianchissime e il tutto immerso in acque turchesi con barriere coralline che ospitano centinaia di pesci tropicali. Per assaporare la natura e i suoi spettacoli è importante scegliere il periodo giusto. Quindi, quando andare alle Seychelles? Gli spettacoli naturali sono moltissimi e decidere quando andare alle Seychelles dipende da cosa preferisci vedere e quale isola ti interessa di più.

Quando andare alle Seychelles

se voglio andare a Praslin

Se vuoi andare a Praslin, il periodo ideale è da gennaio a marzo. Infatti, le tartarughe marine (una specie rara in via di estinzione) nidificano su alcune spiagge e proprio in questo periodo le uova si schiudono e potrai vedere la corsa delle piccole nate verso il mare. Quando prenoterai il tuo hotel o la tua guest house, assicurati che sia vicino ad una di queste spiagge, come Anse Intendance o Anse Lazio, per poter assistere a questo meraviglioso spettacolo senza partecipare ai tour pieni di turisti.

Quando andare alle Seychelles

se voglio andare a La Digue

Se vuoi andare a La Digue devi scegliere il mese di aprile, quando le condizioni del mare e del vento sono ottimali. Potrai assicurarti così il miglior snorkeling o le migliori immersioni. In quest’isola nidificano numerosi uccelli e questa è la loro stagione riproduttiva: se ami il birdwatching hai grandi possibilità di vedere uccelli africani di ogni tipo. La Digue è un’isola molto selvaggia e semplice: in aprile ci sarà pochissima gente e potrai goderti strade e spiagge in tranquillità. I prezzi dei voli, poi, sono molto convincenti! Un altro motivo per visitare le Seychelles ad aprile è il Carnevale di Victoria, per mettere a confronto le molteplici culture dell’isola mentre sfilano in colorati cortei nella capitale.

Quando andare alle Seychelles

se voglio andare a Mahè

Il periodo migliore per visitare Mahè è da maggio ad agosto. Si tratta dell’altissima stagione delle Seychelles, ma Mahè è l’isola più turistica e frequentata e vale la pena godersi un po’ di movida. Sicuramente sarà opportuno prenotare con molto anticipo per avere tariffe ottimali, ma ci sono soluzioni sia di volo che di sistemazione più che vantaggiose. Il clima di questi mesi è l’ideale per trascorrere pigri pomeriggi sulle spiagge o a zonzo sull’isola. Sulla costa est soffiano gli alisei e quindi ogni tanto possono essere forieri di qualche acquazzone: se scegli la costa ovest non avrai questo problema.

Quando andare alle Seychelles

se voglio andare a Cousin Island

Se vuoi vedere gli squali balena avvicinarsi all’isola, settembre è il mese giusto per andare alle Seychelles. A Cousin Island potrai fare dell’ottimo surf noleggiando le tavole sul posto e persino chiedere lezioni private, per imparare da zero. Su tutta l’isola potrai inoltre prenotare escursioni subacquee o di superficie per avvistare gli squali balena.

Quando andare alle Seychelles

se voglio andare a Sainte Anne

A Sainte Anne ci sono moltissime spiagge dedicate alla nidificazione delle tartarughe marine e il periodo da ottobre a dicembre è il periodo migliore per vederle deporre centinaia di uova. L’Isola è famosa per una grande ricchezza e varietà di flora e fauna: è un parco marino protetto, perfetto per lo snorkeling. In questo periodo si possono avvistare le aquile di mare, i pesci ago e anche le focene, simili a delfini. Il periodo comincia ad essere di alta stagione solo durante le festività natalizie e quindi è meglio prenotare prima per assicurarsi i prezzi migliori.

Quando andare alle Seychelles

se voglio andare ovunque!

Non esiste un periodo sbagliato per andare alle Seychelles. Troverai sempre e ovunque bellissime spiagge, temperature ideali e qualche spettacolo naturale pronto ad esibirsi in tutto il suo selvaggio splendore. Tutto l’anno puoi trovare spiagge isolate o bagni di folla, squali balena o tartarughe marine. Le Seychelles sono paradisi senza stagione, pronte ad accoglierti in ogni momento dell’anno per riempierti gli occhi di meraviglie e la pancia di prelibatezze. Goditi la vacanza quando vuoi e puoi!

Share



35 Comments

Un viaggio alle Seychelles dev’essere paradisiaco e ti ringrazio delle dritte perché non sapevo che ogni località avesse dei periodi consigliati diversi l’uno dall’altro. C’è sempre da imparare.

Reply

Ogni periodo ha le sue particolarità, ma alle Seychelles si può andare tutto l’anno. Sono sempre bellissime!

Reply

Praticamente per ottimizzare il viaggio e vedere tutte le isole dovrei partire a Gennaio e tornare a Dicembre dell’anno dopo! Mi sembra un’idea bellissima… scherzi a parte La Digue rimane nei miei sogni e mi piacerebbe davvero andarci un giorno o l’altro

Reply

La Digue è anche la mia preferita. Va benissimo anche partire a Dicembre e tornare a gennaio…

Reply

Grazie per tutte le delucidazioni inserite in questo articolo! Anche io sogno un bel viaggio alle Seychelles da tempo. Forse è proprio giunta l’ora di organizzare…

Reply

Appena aprono…

Reply

C’è veramente l’imbarazzo della scelta alle Seychelles, non lo sapevo! Mi ispirano moltissimo un pò come tutti quei paradisi tropicali come questo, ma ho sempre paura di trovare troppa gente. Se dici che si riescono a trovare luoghi appartati, beh buono a sapersi!!

Reply

Le Seychelles non sono mai frequentatissime. Trovi sempre molto spazio anche in altissima stagione.

Reply

mi ci voleva proprio un viaggio così, seppur virtuale. Grazie davvero!

Reply

Comincio a non poterne più del solo virtuale. Prima o poi voglio un volo vero.

Reply

Fosse per me, alle Seychelles andrei anche adesso però, visto che non è possibile, credo che seguirò i tuoi consigli.

Reply

Partirei domani anche io. Ma le cose belle si fanno sempre aspettare…

Reply

Che paradiso, mi hai fatta viaggiare con le tue parole e le tue foto

Reply

Grazie. Con le Seychelles è molto facile.

Reply

Il clima delle Seychelles è in effetti molto complesso, è condizionato molto poi dagli Alisei che rendono il mare molto mosso, il periodo di dicembre e gennaio è un pò rischioso spesso piove. Ho clienti che a distanza di 15 giorni hanno trovato situazioni completamente diverse, ci vuole anche un pò di fortuna con tutti i mutamenti climatici!

Reply

Alle Seychelle puoi andare tutto l’anno. Te la giochi con la fortuna e qualche perturbazione ma, in linea di massima, trovi sempre molti più giorni di sole che di pioggia.

Reply

Mai state alle Seychelles ma .. ci piacerebbe proprio tanto!! Giusto l’altro giorno parlavamo di organizzare quando si potrà una settimana di pure relax e riprese in uno di questi paradisi. Ma siamo ancora indecise tra Seychelles e Maldive!

Reply

Sono due cose molto diverse, ma entrambe da fare una volta nella vita!

Reply

Non sono ancora stata alle Seychelles ma grazie al tuo articolo quando andrò sarà tra gennaio e marzo perché vorrei vedere la tartarughe!

Reply

In quel periodo i voli sono più convenienti!

Reply

Una guida davvero utile perché sinceramente non conoscevo le differenze tra le varie isole. Sarebbe una di quelle mete dove vorrei trascorrere una settimana di vacanza in inverno, quando si è stanchi per il lavoro e quando qui in Piemonte si vede solo della nebbia!
Siete bellissimi

Reply

Adoro le Seychelles e non sono poi così care! Basta saper scegliere i voli in anticipo e andare in guest house (sono bellissime). Una settimana e ti rimettono a nuovo.

Reply

Looks absolutely beautiful!!!

Reply

Thanks!

Reply

Finalmente mi hai chiarito le idee su quando andare alle Seychelles! Vedere la schiusa delle uova di tartaruga sarebbe il mio sogno…

Reply

Ci sono degli hotel che hanno davanti spiagge dedicate. Devi aver fortuna ma vede correre la tartarughina verso il mare è un piacere per gli occhi e il cuore.

Reply

Le Seychelles sono il mio sogno da tanto tempo; ho visto un sacco di foto e sono sicura che mi piacerebbero tanto, visto che adoro il mare. Soprattutto mi intriga molto La Digue, forse perchè ancora incontaminata!

Reply

La Digue è quella più semplice, si gira in bicicletta, si dorme nelle guest house (bellissime) e si pranza nei take away con pochi dollari. Praslin è più cara e sofisticata, a Mahè c’è più movida. Ma tutte e tre sono meravigliose!

Reply

Ciao, noi siamo andati due volte a Dicembre. Ecco perché abbiamo beccato solo pioggia e acquazzoni!! Però in compenso le tartarughe giganti di Curieuse erano bellissime

Reply

Sei stata sfortunata! Anni fa a dicembre ho trovato un clima meraviglioso. Ma sono isole, basta una perturbazione ed è subito pioggia. Per lo stesso motivo però è anche subito sole!

Reply

Io sono a stata a La Digue all’inizio di marzo…ho rischiato ma alla fine sono stata fortunata…ho preso un giorno di pioggia (e quando dico pioggia….un’acquazzone infinito di 24 h) su 10 totali…il resto sole, caldo…e che te lo dico a fare: un sogno❤

Reply

La Digue è il mio piccolo paradiso. La libertà delle biciclette, di sceglierti la spiaggia che preferisci, di pranzare in riva al mare… Meravigliosa.

Reply

Concordo con ogni singola parola …ad oggi resta uno dei posti più belli che abbia mai visto!

Reply

Ci tornerei 1000 volte. Anche di più.

Reply

Idem

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: