Vacanze e percorsi in bicicletta

Gonfiamo le gomme!

Dopo un lungo inverno, il grande, indiscutibile successo dello spinning si affloscia con i primi fiori di pesco, quando la voglia di tornare all’aria aperta è irrefrenabile. Per molti è stato un inverno di preparazione atletica in vista di vacanze su due ruote (sempre più diffuse e sempre più facili da organizzare). Ormai tutti i paesi si stanno organizzando per il sempre più numeroso stuolo di vacanzieri a in bicicletta offrendo percorsi e strutture ad hoc.

Pedalare fa bene

Pedalare all’aperto è tra le attività più benefiche e vale la pena di approfittarne dei primi weekend di tepore per sperimentare anche brevi circuiti a portata di mano. E’ un modo diverso di viaggiare, più lento e adatto a tutte le età. In Italia ci sono molti percorsi da scoprire che sia un weekend o semplicemente una gita, come ad esempio i 26 chilometri a misura di mountain bike tra le colline del Lago di Varese e quello Maggiore.

Percorsi per tutti i gusti

Itinerari fai da te più o meno impegnativi si snodano su terreni differenti, tra valli ondulate e fitti boschi. Per citarne alcuni, un percorso di media difficoltà ma di bellezza paesaggistica è il periplo del Monte Campo dei Fiori, con partenza da Sant’Ambrogio Olona, a 525 metri di quota: una distanza di circa 28.5 chilometri su una strada sterrata e sentiero nei boschi. Il dislivello è di 300 metri e il tempo di percorrenza è di circa 3 ore e si può realizzare praticamente tutto l’anno.

Percorsi per tutte le età

Per chi cerca un approccio più dolce ma altrettanto panoramico, può infilarsi nella Valganna, da Induno Olona al laghetto di Ghirla: 24 chilometri tra sentieri e boschi con un dislivello minore e minor tempo di percorrenza. Un altro itinerario porta da Cuasso al Monte al lago di Ghirla: meno di 20 chilometri ma con un dislivello maggiore. Spostandosi al nord, lungo la sponda orientale del Lago Maggiore, si può esplorare la Valle Veddasca, che sfiora il piccolo Lago Delio, ma i percorsi di questa zona sono decisamente più impegnativi.

Vacanze all’estero

Chi ha invece deciso di utilizzare le due ruote per le prossime vacanze estive può farsi aiutare nell’organizzazione da Girolibero, esperto di viaggi su misura per famiglie o amici a due ruote. Dal Salisburghese ai laghi Masuri in Polonia, dall’Olanda ai Castelli della Loira, dalla Bretagna del sud a Maiorca. L’organizzazione comprende i pernottamenti, il noleggio delle bici e il trasporto dei bagagli.

Adesso che hai la bicicletta… Pedala!

Share



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: