La vita selvaggia delle Seychelles

Isole selvagge

Le Seychelles sono formate da 115 isole e sono famose per le spiagge incontaminate di sabbia bianca, l’oceano turchese e il sole tutto l’anno. Ma c’è molto di più che mare e sole in questo arcipelago: c’è un tripudio di fauna e flora selvatiche con esemplari unici al mondo. Se non ci si limita alla vita da spiaggia ma si esplorano le meraviglie di queste isole, si scoprirà una natura incredibilmente varia e unica. Chi sbarca alle Seychelles arriva in una porzione di territorio in cui alcune piante e animali sono rimaste come milioni di anni fa. E qui le proteggono e le curano per chi verrà a vedere la vita selvaggia delle Seychelles.

Tartarughe giganti

Questi splendidi animali sono un po’ dappertutto: le trovi a passeggio sulla ciclabile di La Digue, in stretti recinti di lodge e ristoranti e all’isola di Curieuse, a nord-ovest di Praslin, una riserva biologica e parco marino. Per quanto sia diventata molto turistica e frequentata, l’isola pullula di flora e faune rare. Qui trovi moltissime tartarughe di Aldabra, carismatiche e simpatiche creature. Qui sono abituate alle attenzioni degli umani e allungano il collo per cercare attenzione. A Mahè, nel parco botanico di Victoria è possibile entrare nei recinti delle tartarughe per nutrirle, trascorrendo in mezzo a loro mezz’ora di affetto e attenzioni.

Snorkeling con le tartarughe

La vita selvaggia delle Seychelles è anche subacquea. L’acqua che circonda le isole ha specie marine uniche e rare ed esplorare le acque al largo è un’attività sensazionale. Si nuota nel mare turchese e trasparente tra pesci colorati e coralli a ventaglio. In alcune aree di snorkeling c’è la possibilità di vedere e nuotare con le tartarughe: l’emozione di vedere queste meravigliose creature danzare nell’acqua è incredibile. I punti preferiti delle tartarughe verdi comprendono Anse Lazio a Praslin, Grande Sœur Island e Bird Island, anche se ci sono avvistamenti nella maggior parte delle acque dell’arcipelago. Per chi fa sub, porte aperte all’avventura sottomarina: ogni immersione sarà uno spettacolo.

Avifauna

Le Seychelles sono un paradiso per il birdwatching, avendo numerose specie di uccelli che non si trovano in nessun’altra parte del mondo. In alcune isole, c’è una così alta biodiversità di uccelli che le persone accorrono da tutto il mondo solo per vederle e fotografarle. Ci sono isole popolate da numerosissime colonie di uccelli colorati come Aride Island e Bird Island, ma ovunque ti ritroverai con la testa all’insù a seguire uno stormo cinguettante. E ti ritroverai anche a tu per tu con il famoso Red Fody, simpatico uccellino rosso, che mangerà dalle tue mani senza paura o a cercare nelle foreste di Praslin gli ultimi esemplari dell’uccello nazionale, il pappagallo nero (anche se è marrone…) delle Seychelles, nascosto tra gli alberi di coco de mer.

Vallée de Mai

La Vallée de Mai è una meravigliosa foresta, patrimonio mondiale dell’UNESCO composta da centinaia di alberi di coco de mer circondati da flora endemica, situata sull’isola di Praslin. Questa foresta emoziona, ti spaventa e ti abbraccia con la magnificenza che può avere una originale foresta del paleolitico. Gli alberi di coco de mer, unico luogo al mondo in cui crescono e si riproducono, sovrastano specie protette come il geco dagli occhi di bronzo, il pappagallo nero e la lumaca di coco de mer. Non sono necessari strumenti sofisticati per avvistarli, serve l’amore per la natura e una buona guida. Per quest’ultima, consiglio di fare il giro della foresta con Vincenzo, un ragazzo italiano che vive alle Seychelles per e con la foresta e ne conosce ogni angolo e ogni curiosità.

E poi…

La vita meno selvaggia delle Seychelles è comunque piacevole, come ricercare la spiaggia più solitaria e ventilata, girare in bicicletta per la Digue alla scoperta di luoghi nuovi da fotografare o semplicemente assaggiare i dolci frutti che pendono dagli alberi. Ma non prendetevela troppo comoda, c’è ancora tanto da vedere e da scoprire…

Share

Comments

comments

Un pensiero riguardo “La vita selvaggia delle Seychelles

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.