10 ragioni per sposarsi in inverno

Chi ha detto che il cielo grigio e il freddo sono poco adatti ad un matrimonio?

In realtà l’inverno ha grandi potenzialità per la realizzazione di un matrimonio da favola. L’immagine di una sposa che appare dalla nebbia come un raggio di luce è molto più romantica e originale di quella primaverile coperta di fiori. Ma oltre alle visioni in bianco e grigio esistono motivazioni pratiche ed economiche per scegliere questo periodo dell’anno per il tuo matrimonio.

1- Disponibilità assoluta. Di tutto e di più

Sposarsi in inverno facilita l’organizzazione: meno coda per gli appuntamenti abito, più disponibilità nelle location. Per molte chiese ci sono lunghe liste d’attesa per i periodi caldi dell’anno ma la massima disponibilità nei mesi invernali. L’inverno aiuta anche a sopportare il peso dell’organizzazione, ha maggiori possibilità di appuntamenti strategici (fiere di settore, mostre e manifestazioni). I wedding planner, meno oberati di lavoro, ti dedicheranno più spazio e attenzioni. E si sa che lavorando con più calma si sviluppano idee più creative.

2- Abbattiamo i costi folli

L’inverno da più spazio alla contrattazione, e tutto costa decisamente meno. Fioristi, wedding planner, gestori di location da sogno ti verranno incontro pur di occupare in un mese di calma lavorativa il loro tempo o la loro struttura. I prezzi degli abiti scendono e gli atelier sono più disponibili agli sconti.

3- E’ permesso esagerare

Di norma non lo consiglio in altri periodi dell’anno ma sposarsi in inverno autorizza l’utilizzo del tema natalizio o comunque luccichii esagerati; quindi strass, argento, bianco e luci blu a effetto ghiaccio . Abito, tavoli, pareti e persino il bouquet possono essere riempiti di luce senza sembrare pacchiani. E poi specchi, cristalli e candele accese. La festa può incendiarsi di un calore che solo l’inverno sa dare.

4- Porte aperte in castelli da fiaba

Molti castelli o dimore storiche accenderanno per l’occasione tutti i camini delle sale, apriranno portoni illuminando le sale di mille luci e con mille candele. Anche la nebbia che sale dal lago o dai prati ghiacciati assumerà un aspetto suggestivo se visto da un luogo caldo, decorato e luminoso.

 

5- Se vi preoccupa il maltempo

Pensate ai matrimoni estivi, colpiti senza preavviso da perturbazioni anomale o temporali: si rende necessario modificare la location, seguendo il famoso piano B rendendo forse un po’ meno bello ciò che doveva stare all’aperto. D’inverno il piano B non esiste. Tutto è preparato e rifinito esattamente come deve essere. Nessuna preoccupazione, nessuna ansia per perturbazioni o piogge in arrivo. Anzi, speriamo che nevichi…

6- Abiti straordinari

Sposarsi in inverno lascia spazio alla fantasia e all’originalità per gli abiti degli sposi. Mai come nella stagione fredda sono concessi eccessi e follie, strati di pizzo e tanta pelliccia (eco ovviamente!). Sono incantevoli le mantelle con i cappucci bordati di pelo, i cappotti bianchi che celano luccicanti abiti. Fiabeschi strati che, tolti ad uno ad uno, rivelano nuovi dettagli in ogni momento della cerimonia.

7- Lanciamoci nei colori

D’estate alcuni colori sono banditi o semplicemente non sono adatti: ad esempio il rosso e il nero non vanno mai indossati ad un matrimonio e l’argento è decisamente fuori luogo. L’inverno gode di alcune deroghe e i colori possono essere usati tutti, anzi, più si osa meglio è.

8- Buffet grandioso

Lasciamo all’estate i menù leggeri, quelli adatti alla stagione, ricchi di verdure e piatti freddi concepiti per combattere il caldo e facilitare la digestione dei vostri ospiti. Lasciamo tutti i vini frizzantini e freschi alla stagione calda e concentriamoci sui piatti della tradizione, quelli amati da tutti e al vino caldo e corposo dell’inverno. E i dolci? Panna e cioccolata calda, creme pasticcere su pan di spagna bagnati di dolce liquore prenderanno il posto di semifredde o crostate alla frutta. I menù del clima rigido si fanno più interessanti e gratificanti. Lasciamo quindi perdere anche la conta delle calorie… almeno per un giorno!

9- Fiori esclusivi

Non è vero che sposarsi d’inverno significa dover rinunciare a decori floreali fantasiosi o bouquet eleganti. Calle, narcisi, ranuncoli o rose possono essere accesi di perle o strass, adornati di verde con aghi di pino o pigne o di rosso con allegre bacche.

10- Un indimenticabile viaggio di nozze

L’inverno è il periodo ideale per i viaggi a lungo raggio. Che siano Caraibi o Oriente la stagione è perfetta per trovare bel tempo ovunque a costi inferiori. Quindi, dopo tante ansie e fatiche non c’è nulla di meglio che un meritato viaggio di nozze categoricamente lontano al caldo, per ricercare il luccichio del matrimonio nel mare di qualche paradiso lontano.

images

Share



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: