TORRE DEI GELSI: MEDIEVAL NUPTIAS

Dedicato agli appassionati di storia, in particolare agli amanti del Medioevo, delle fiaccole e dei velluti, degli arrosti e dei grandi camini accesi.

gelsi5

Alle porte di Milano, si trova una antica dimora di caccia, costruita alla fine del ‘400 in epoca sforzesca. Con il tempo è diventata un’azienda agricola specializzata nella coltura dei bachi da seta. Da qui il suo nome: Torre dei Gelsi. Attualmente è un apprezzato ristorante, ideale per banchetti, cerimonie o eventi aziendali.

gelsi2

L’atmosfera è un misto tra la corte di Enrico IV e il set cinematografico de “il Signore degli Anelli”, ma anche se l’ostentazione di cotanta storia può sembrare esagerata, il risultato finale è abbastanza gradevole.

gelsi4

Gli ambienti sono davvero vari: una grande torre centrale, cortili e corti, stalle con cavalli, pavoni e falchi e un grandissimo parco. Il ristorante ha diverse sale arredate e corredate in perfetto stile con dipinti, soffitti in legno a cassettoni e grandi camini. E poi tutt’intorno arazzi, candelieri e armature. Anche il personale si adegua e serve ai tavoli in un impeccabile abito d’epoca.

gelsi1

Durante la cena, alcuni spettacoli di giocoleria, rendono l’atmosfera un po’ finta, ma fanno parte della scenografia e si guardano volentieri.

La presenza di un ristorante già avviato rende più pratica ed economica l’organizzazione di qualsiasi evento: la cucina, semplice ma curata, propone molti menù ed è disponibile a modifiche o aggiunte. Il prezzo viene pattuito per il solo costo del ristorante, quindi già compreso di location.

gelsi6

Inoltre, La Torre dei Gelsi fornisce l’aiuto di un wedding planner/event planner che si occuperà di ogni particolare, dalla mise en place all’istruzione del personale di sala, dalle riprese video e servizio fotografico all’animazione durante il banchetto. Per gli ossessionati della storia poi offrono menù medievali, ricchi di costine, arrosti e grappoli d’uva.

gelsi

Matrimonio o evento medievale? E sia! Abito in tema dunque, fiaccole accese e parenti stupiti: in hoc signo vinces…

Share

Comments

comments




Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: