Una settimana a Koh Samui

La pace dopo l’avventura

Dopo aver visitato la Thailandia in lungo e in largo, templi, foreste e mercati galleggianti, è automatico cercare un luogo tranquillo per un breve periodo di riposo. La scelta è ardua, le isole sono tante, ma Koh Samui è una validissima opzione. E’ un’isola sincera, piccola, ma in grado di offrire fantastiche esperienze e scorci mozzafiato a chi la sceglie tra tante. Svariati motivi spingono i vacanzieri/esploratori ad approdare sulle rive di Koh Samui: proverò a spiegarne qualcuno, visto che ci sono stata e ci sono anche ritornata.

Chilometri di spiagge

Chaweng è la più bella: una sabbia bianchissima, con acque trasparenti ed invitanti. Se trascorri una settimana a Koh Samui devi passare qui una giornata, con il sole e il mare che ti ricordano che comunque anche il più accanito esploratore ha diritto qualche ora di ozio. Chaweng è un grande premio, dopo le fatiche di un viaggio itinerante. Purtroppo i viaggiatori sono tanti e tanti riscattano il loro premio su quelle bianche rive: è un po’ affollata, ma c’è posto per tutti! A qualche chilometro di distanza, facilmente raggiungibile da mezzi a basso costo, ci sono altre spiagge, tra le quali Lamai, che merita una visita. E’ meno affollata, forse un po’ meno bella, ma pur sempre un ottimo rifugio per una giornata di mare tranquilla e silenziosa.

Shopping compulsivo

Koh Samui di sera esplode e si trasforma in un enorme mercato. Serpenti di bancarelle piene di artigianato, falsi d’autore, parei e paccottiglia si snodano per le strade e le piazze dei paesi, pronte a avvolgere nelle spire dello shopping ogni passante, anche il più ostile all’acquisto. Suoni rumori e profumi si raccolgono il venerdì al Fisherman’s Village Walking Street sulla spiaggia di Bo Put, mentre il giovedì ti aspetta il Maenam Walking street. Tutte le sere puoi contare sulla affollata e variopinta Walking Street di Chaweng e sulla Lamai Night Plaza. Non riuscirai mai a rientrare in hotel senza aver acquistato qualcosa.

Meraviglie da vedere

In una settimana Koh Samui ti devi ritagliare un paio di giorni alla scoperta dell’isola. Puoi noleggiare un motorino,  affidarti ai mezzi di trasporto locali o a comodi tour organizzati, ma ti consiglio vivamente spostarti ed esplorare. Il più luogo più importante è senza dubbio il Budda d’oro, forse poco originale ma è uno dei view point migliori dell’isola. Un giro all’interno merita per le foreste e per una visita alle cascate Na Muang, collocate in un luogo pittoresco e suggestivo.

Meraviglie da mangiare

La street food impera tra i mercatini locali: se siete temerari, prendete e mangiate, è davvero ottimo. Per le strade dell’isola spiccano ovunque ristoranti italiani: non voglio togliere introiti ai nostri connazioali, ma i ristoranti thailandesi di Koh Samui sono buonissimi. I piatti della tradizione mescolati alle influenze europee sono spettacolari e i costi sono sempre contenuti.

Relax e meditazione

Koh Samui è disseminata di ritiri yoga e centri per la meditazione nonché centri benessere aperti giorno e notte. In una settimana a Koh Samui sarebbe un peccato non ritagliarsi un giorno per prendere lezioni di yoga o goderti un massaggio tradizionale thailandese. I prezzi e le tipologie di massaggio sono molteplici: tutto il corpo o solo i piedi, scrub o trattamenti speciali. Tutto senza dover prenotare e a costi davvero contenuti.

Una settimana è passata

Dunque la settimana è finita, dopo qualche giorno al mare, un paio di gite, buon shopping e cibo e qualche massaggio. Andarsene lascia un po’ di amaro in bocca perché forse una settimana non basta per godersi tutte le meraviglie dell’isola, perché le cose fatte potrebbero essere rifatte, ripetute e riassaporate. Non resta che tornare. Koh Samui è una delle poche isole della Thailandia godibile in ogni stagione. Anche d’estate è in una posizione riparata e non piove come nel mare delle Andamane. Il Golfo del Siam abbraccia e protegge questa isola, perché tu possa tornare a trovarla.

Share

Comments

comments




3 Comments

passo tra i tuoi viaggi per augurarti un buon Natale…. 🙂

Buon Natale anche a te!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: