Il Malvasia di Salina: un brindisi alle Eolie

Meravigliose Eolie

tra mare e leggenda

Le Isole Eolie sono situate a nord est della costa della Sicilia, e, per quanto piccole, contengono immensi tesori naturali e culturali. Si sono formate sette isole per mezzo di eruzioni vulcaniche: Lipari, Vulcano, Salina, Panarea, Stromboli, Filicudi e Alicudi, ognuna diversa dall’altra, ognuna con grande personalità e precisa identità. I miti e le leggende qui trovano terreno fertile: le isole sono anche chiamate le “sette sorelle” perché figlie di un’unica madre, Gea. Ma il loro nome deriva da Eolo, il dio del vento che scelse questo luogo solitario, aspro e selvaggio come sua dimora. E fu proprio su una di queste isole che sbarcò Ulisse, e qui incontrò Polifemo, il mitico ciclope, assunto in pianta stabile dal dio del fuoco Vulcano. Tra mare e leggenda andiamo a caccia del Malvasia di Salina

Sbarchiamo a Salina

spiagge e vigneti

Salina, la seconda isola dell’arcipelago per grandezza, ha un fascino in bilico tra natura, scure colate laviche e lunghe file di vigneti. A Salina puoi seguire lunghi itinerari naturalistici a piedi nella Riserva Naturale che occupa gran parte dell’isola, arrampicarti sui suoi monti e godere il panorama delle isole Eolie dall’alto. Oppure puoi  spostarti di spiaggia in spiaggia in scooter lungo strade tortuose, con negli occhi il vento caldo e  panorami mozzafiato. Ma Salina ha la particolarità di una natura rigogliosa per il gran numero di sorgenti che la rendono particolarmente fertile e adatta alla coltivazione dell’uva. È proprio qui che nasce il Malvasia di Salina

 

Finalmente il Malvasia di Salina

in un resort meraviglioso

A picco sul mare e vicino a un faro nel mezzo di una coltivazione di uva malvasia, c’è un hotel meraviglioso. La vista è rivolta da una parte verso la spiaggia bianca di Pollara, quella dell’ultimo film di Massimo Troisi, il Postino, e dall’altra su lunghi filari intricati pieni di grappoli d’uva. Il Capofaro Locanda & Malvasia, arroccato sulla nera roccia vulcanica è stato creato dalla famiglia Tasca d’Almerita, famosa per gli ottimi vini prodotti nelle sue cantine, offre ai  suoi ospiti le meraviglie del luogo: il panorama, la vegetazione mediterranea, le spiagge, il mare di cristallo e la superba cucina siciliana accompagnata da ottimi vini, come la Malvasia di Salina.

Un  brindisi speciale

con il Malvasia di Salina

Trascorrere qualche giorno qui è un’esperienza meravigliosa, per lo stretto contatto con la natura siciliana, tra profumi e colori che rievocano il passato. Le camere sono suddivise in piccole case candide e piscina, discesa al mare e ristorante hanno una vista incredibile su Stromboli e Panarea. Relax e silenzio rendono questo hotel adatto ad un pubblico adulto, anche perché l’hotel non ha servizi adeguati a bambini piccoli.

A te la scelta: stordirti di natura o di malvasia. O entrambe…

Ti è piaciuto? Ti può servire? Pinnalo!




1 Comment

Looks to be so relaxing, pleasant & wonderful 🙂

Reply
Lascia un commento

Your e-mail will not be published. All required Fields are marked

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: