Una notte al museo di Milano

Tempi duri per i poveri genitori! E’ un’impresa riuscire a distrarre i ragazzi dalla tecnologia e interessarli ai sani e tradizionali mezzi educativi, se pur interattivi, come i musei. Ma sono proprio i musei a venirci incontro con esperienze educative avventurose ed entusiasmanti. Ad esempio a Milano i tuoi bambini possono trascorrere una notte al museo con gli amici come esploratori o scienziati, seguiti da esperti animatori. Sono molteplici e diverse le possibilità di vivere un’avventura diversa e indimenticabile. Ai genitori basta accompagnarli e attrezzarli con sacchi a pelo, viveri e torce elettriche. La mattina seguente avranno moltissime cose da raccontare e nuove scoperte da ricordare.

Museo della Scienza e della Tecnica

L’avventura di una notte al Museo della Scienza e della Tecnica è destinata ai coraggiosi bambini dai 6 agli 11 anni. Inizia alle 20.00: usciti gli ultimi visitatori, i giovanissimi esploratori, muniti di sacco a pelo, torcia elettrica e un materassino da campeggio fornito dal museo, individuano la sala, già attrezzata, in cui montare il campo: Sala delle Colonne, vicino alla Galleria dedicata a Leonardo da Vinci. Poi, uno spettacolo, musica, un primo giro di ricognizione e poi la cena (al sacco, non fornita dal Museo). Ma il bello arriva con la notte, durante la quale si incontrano Leonardo da Vinci e le sue meravigliose invenzioni, J.Watt e la sua macchina a vapore, Foucault e il suo fantastico pendolo, Marconi e le sue radio, e così via. Fino alle 23.00, quando si torna al campo base e si va a nanna. Ritroveranno mamma e papà l’indomani mattina alle ore 9.00 all’apertura del museo. Gran bella esperienza per vivere le stanze di un museo così impegnativo con l’allegria di “una notte al museo”.

museo-della-scienza-e

Museo delle scienze naturali

I bambini si sentiranno dei piccoli Indiana Jones tra i corridoi del Museo delle Scienze Naturali di Milano. Un’intera notte al museo tra dinosauri, laboratori e cacce al tesoro. L’appuntamento è dopo cena: un saluto a mamma e papà e si inizia subito con esperimenti e laboratori per portare a termine una caccia al tesoro al buio con le torce elettriche, tra gli scheletri dei dinosauri. Si dorme in compagnia di animali di ogni specie e dimensione, con gli amici di avventura. Dopo la colazione si torna dai genitori, pronti a raccontare i misteri di una notte al museo.

Muba Museo dei Bambini

Molto più soft e artistico il clima della notte al museo del Muba, il Museo dei Bambini di Milano. L’arte e il benessere sono i protagonisti, pertanto i bambini si divertono inventando fiabe e racconti, esploranto il museo con le torce elettriche per una caccia al tesoro artistica. La notte inizia prima di cena, compresa nel prezzo dell’avventura, per finire con la colazione del giorno seguente, quando i bambini usciranno carichi di disegni e ricordi.

Fantastica avventura

I bambini sanno che le visite ai musei possono essere noiose: ma girare per un museo senza altri visitatori e fantasticamente catapultati in un mondo di scoperta tutto dedicato a loro può avvicinarli con semplicità alla cultura e alla scienza. E’ una “trasgressiva” esperienza che li invoglia a scoprire la scienza, gli animali e l’arte in maniera diretta, senza il sussidio dell’informatica. Loro si divertono, imparano e i genitori? Escono a cena!

 

Share



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: