Escursioni in Belize in catamarano

Un mare spettacolare

una barriera corallina da sogno

Il Belize è uno spicchio di verde nell’azzurro mare dei caraibi, come una fetta di lime in un cocktail dolcissimo e profumato. Ad aromatizzare il tutto c’è la barriera corallina, la seconda più bella al mondo, dopo quella australiana. Troppa grazia per limitare la visione ad una sola dimensione: è necessario fare più escursioni in Belize e qualcuna è da fare in catamarano. Soli o in gruppo, ce ne sono molte e per ogni tasca, con catamarani con nomi promettenti e pronti a prendere il largo.

Dove si va?

villaggi e fiumi

Le escursioni in Belize in barca hanno grandi possibilità: il Mar dei Caraibi beliziano ha circa 200 chilometri di coste e arcipelaghi di grande interesse naturalistico. Lungo la costa, la rotta segue estuari e risale fiumi come il Manatee River che si possono navigare per osservare le specie protette di lamantini. L’habitat costiero del Belize è caratterizzato da foreste di mangrovie e da belle spiagge che si alternano i pochi villaggi di coloni e di pescatori come Dandriga e Placencia. A poche miglia dalla costa si apre la grande laguna naturale formata da centinaia di cays, alcune famose come Ambergris Cay e la cittadina di San Pedro, ma in maggioranza selvagge e deserte come Laughing Bird Cay e Garbutt Cay, santuari marini per l’osservazione dell’avifauna e per lo snorkeling lungo i fondali corallini.

Verso il mare aperto

direzione Blu Hole

Superata la barriera naturale delle cays lagunari si apre la rotta verso il mare aperto, regno dei grandi marlin e sailfish, e in direzione degli atolli corallini come il Blu Hole (150 metri di profondità), una delle più belle escursioni in Belize, a Light House Reef, scoperto da Jacques Cousteau. Gli altri atolli corallini sono Glover’s Reef e Long Cay (Southern e Northern), entrambi mete spettacolari per i relitti di ogni epoca e per i ricchi fondali subacquei.

Dopo le escursioni in Belize

ci si gode il tramonto

Il cocktail di meraviglie del Belize va sorseggiato con calma, goduto con la tranquillità favorita dal rollio di una barca, mentre lo sguardo si perde tra il verde della terra e l’azzurro dell’orizzonte. E dopo una giornata di fatiche, dopo le tante escursioni in Belize trascorse ad ammirare quanto ha da offrire sotto la superficie, lo spettacolo di un tramonto dal mare, degna conclusione di un giorno speciale.

Ti è piaciuto? Ti può servire? Pinnalo

Share



2 Comments

Che meraviglia! Una vera fortuna avuto la possibilità di vedere certe meraviglie. Spero di poterci andare presto. Il Blue hole dal vivo deve essere magico!

Reply

Il Blu Hole è impressionante. Io non sono scesa in quel buio…

Reply
Lascia un commento

Your e-mail will not be published. All required Fields are marked

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: