Florida Keys: andiamo a Little Torch Key

Da Miami alle Florida Keys

meritato riposo!

Dopo aver trascorso qualche giorno sul grande e animato palcoscenico di Miami, dopo aver alloggiato nei suoi grandi alberghi, passeggiato sul lungomare o sul Miami River e trascorso le serate nella scatenata Ocean Drive, viene spontaneo ricercare un angolo di pace, dove riposare corpo e mente. Basta noleggiare un’auto e dirigersi verso sud, verso le Florida Keys, la coda “sparpagliata” della Florida. Le isole sono moltissime, ognuna con caratteristiche diverse e piene di grandi sorprese. Basta sceglierne una e andare.

Andiamo a Little Torch Key

perla delle Florida Keys

Dopo aver girato in lungo e in largo per isole e isolotti, ho scelto un piccolo angolo, di paradiso, in Florida ma fuori dal tempo e dallo spazio. Per superare la frontiera immaginaria per una nuova dimensione basta andare a Little Torch Key, una piccola isola a metà strada tra Miami e Key West sulla lunga linea astratta delle Florida Keys. Una dimensione diversa e senza rumori fastidiosi. Un’isola silenziosa a tua disposizione per riposare, fare sport o celebrare e festeggiare un matrimonio.

Come arrivare a Little Torch Key

dal cielo o dal mare

Puoi decidere tu come arrivare a Little Torch Key. Puoi scegliere di arrivarci in auto, sull’Overseas Highway, una lunga striscia di strada circondata dall’acqua caraibica. Lungo la strada puoi ammirare molte delle isole di Florida Keys, fermarti nei ristoranti e nei resort, fare bagni con i lamantini e guardare tramonti coloratissimi. Puoi arrivarci in traghetto, in traghetto, accompagnati da musica dal vivo in sottofondo oppure in un’elegante barca a motore o in idrovolante, prenotabili direttamente dal più bel resort dell’isola, il Little Palm Island Resort.

Un resort senza telefoni cellulari

e senza televisione

Già in mare la connessione telefonica smette di esistere e dopo il primo momento di panico, la calma per questa nuova sensazione di irraggiungibilità prende il sopravvento. La mancanza di connessione e di televisione è uno dei tanti benefit del Little Palm Island Resort, anche se può sembrare il contrario. Telefoni e televisioni sono banditi dall’isola e un solo un flebile segnale wifi è disponibile nella hall per gli irriducibili di internet. Una tale lontananza dal mondo può inizialmente spiazzare ma la disintossicazione è veloce e indolore tale da dimenticare irrimediabilmente il pin del cellulare dopo solo una settimana.

Davanti il nulla

irraggiungibili e felici

Il Little Palm Island Resort è davvero bellissimo: tutti i bungalow hanno il tetto di paglia e i terrazzi principali affacciati sull’azzurro Mare dei Caraibi. La doccia è esterna e in bambù, con uno stile maldiviano più che americano. Ma ci si perde anche geograficamente, non c’è nulla davanti, solo mare e mare. Qui un matrimonio è un sogno, sulla spiaggia o nel rigoglioso giardino, un’isola intera che si adopera per garantirti una scenografia incredibile. Il posto per gli ospiti c’è, la wedding planner pure e basta solo il volo per Miami.

E mentre ti riposi in silenzio o ti sposi su questo coriandolo, circondato da mare trasparente all’ombra di un giardino rigoglioso, ti sembrerà strano pensare che a soli pochi chilometri urla e canta la vita di Miami.

Ti è piaciuto? Ti può servire? Pinnalo!




Lascia un commento

Your e-mail will not be published. All required Fields are marked

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: