Castello Chiola: un fantasma tra gli ospiti

La sua storia

Il Castello Chiola si trova nel cuore dell’Appennino abruzzese-marchigiano, in un suggestivo borgo di antichissime origini nella valle del fiume Tavo. La sua costruzione risale all’alto medioevo, prima come fortificazione longobarda e in seguito normanna. Divenne poi dimora di alcune famiglie storiche, come i D’Aquino, i D’Avalos e i Caracciolo. Gli ultimi proprietari, i Chiola, hanno vissuto in queste antiche mura fino al 1995.

La sua architettura

La struttura appare massiccia e squadrata, si erge imponente tra le case del piccolo borgo. Durante i secoli sono state apportate numerose modifiche, alcune anche recenti per motivi di sicurezza, che stonano un po’ con l’essenza semplice del palazzo. La facciata è alta e maestosa, con un grande portale. Superato l’androne si arriva in un cortile trasformato in spazio per eventi da una copertura in vetro. Gli interni del Castello Chiola mantengono le architetture originarie, come le volte a botte.

Le sue leggende

Come ogni dimora d’epoca, anche il Castello Chiola ha il suo fantasma. Si tratta di una ragazza creola, Sharan, che si gettò dalla torre più alta del maniero per evitare le attenzioni del Conte Siveri, proprietario del castello nei primi anni del 1700. Pare che in alcune notti si sentano urli e lamenti provenire dal terzo piano del castello: la leggenda vuole che il fantasma debba essere liberato dalla sua condizione di anima vagante da un vivente e che ne cerchi quindi le attenzioni. Se ti capita una stanza al terzo piano, ti aspetta un arduo compito e un emozionante weekend!

Il tuo evento

Il castello è collocato in una posizione strategica: nelle sue vicinanze sorgono tre chiese, una delle quali a soli 100 metri e raggiungibile a piedi. Se hai intenzione di festeggiare qui il tuo matrimonio, potrai celebrarlo a due passi dal luogo del ricevimento, attraversando borghi storici in un poetico corteo. Il Castello Chiola è un luogo da sogno, adatto a vivere forti sensazioni per fare emozionare. La location è adatta agli eventi formali ma la struttura esterna, vivacizzata dal vetro la rende adatta anche a eventi più semplici, come meeting aziendali, compleanni o ricorrenze.

Il tuo matrimonio

La regia dei matrimoni è affidata a mani sapienti e dopo l’aperitivo nella corte, che è l’anima della dimora, gli ospiti sono accolti in una delle sale arredate in stile neoclassico.La buona organizzazione e l’ottimo ristorante rendono tutto più facile, mentre tutto intorno pulsa l’eleganza tipica di una palazzo storico. Tovagliati, stoviglie e cristalli pregiati decorano e servono ottime pietanze. Una regia tutta da scegliere, tutta da comporre.

Aspettando il fantasma

Il Castello offre tre piani di camere per l’eventuale pernottamento degli ospiti: un totale di 36 camere curate nei minimi dettagli e 2 suite di grande effetto. E se durante la notte si sentono rumori e passi sinistri, non avere paura: è Sharan e il suo strano modo di farti gli auguri.

 

 

 

Share



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: