LAS VEGAS: NON SOLO SLOT

Proviamo ad eliminare ogni pregiudizio su questa città, emblema dell’azzardo e della perdizione. Las Vegas stessa cerca aria nuova. Forse una delle città più costose del mondo a mantenimento, e quindi rende solo se va a pieni giri. Non può limitarsi ai giocatori, deve cambiare, andare oltre, oltre le fiches.

las

Andiamo oltre quindi e cerchiamo di cambiare prospettiva. Las Vegas è anche cultura: a partire dalla collezione del miliardario Steve Wynn, zeppa di Picasso e Cézanne, fino ai musei di capolavori al Bellagio e al Venetian. Anche le scienze naturali non sono sottovalutate, e vale la pena visitare il Las Vegas Natural History Museum.

las2

Las Vegas non è solo per gli adulti, i bambini non sono banditi dalla Strip: ci sono mini show, musei interattivi e lussuosi kinderheim. Per non parlare del mini-zoo!

las3

Sono stati costruiti hotel dedicati principalmente a loro, con attrazioni e attenzioni studiate per divertire e soprattutto stupire i piccoli ospiti.

las4

Parchi satellite a pochi chilometri dalla Strip sono dedicati alle famiglie, in modo che possano ricordare la città come un luogo dedicato proprio a tutti. Il Bonnie Spring Ranch ad esempio, per essere cowboy per un giorno, o lo Spring Preserve per immergersi nel mondo naturale della zona.

las5

E poi a Las Vegas c’è il culto del benessere: ovunque si inaugurano spa e nuovi poli per lo shopping, con lo sfarzo e l’esagerazione che ne fa una città mito.

las6

Una Las Vegas davvero per tutti quindi, meta leggendaria e artefatta che accoglie tutti e si offre a tutti.

Share



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »