Le spiagge di Koh Samui

Vita da spiaggia

nel mare della Thailandia

Koh Samui è un’isola nel sud est della Thailandia, destinazione classica per molti vacanzieri provenienti da Bangkok. Si arriva comodamente da Bangkok, con varie compagnie locali, in poco più di un’ora di volo. È un’isola semplice, piena di vita e di cose da fare, adatta alle vacanze di tutti, dalle famiglia alle coppie e ai gruppi di amici. Ci sono località più gettonate dai giovani e angoli tranquilli lontano dal caos, foreste e paesi, ma, soprattutto ci sono le spiagge di Koh Samui, così diverse ma ugualmente accoglienti e piene di vita. Girare per Koh Samui in motorino o in auto è facilissimo e la cosa migliore da fare è andare a caccia di spiagge selvagge e solitarie. Se capiti a Koh Samui non puoi fare a meno di visitare le più famose. 

Le spiagge di Koh Samui

Chaweng Beach

La spiaggia di Chaweng, nella parte nord est di Koh Samui, è un brulicare di giovani, con tanta musica in sottofondo e nell’aria la voglia di divertirsi. Sicuramente è una delle spiagge migliori dell’isola, perché è molto lunga e con la sabbia bianca, racchiusa da due promontori rocciosi. Lungo la spiaggia ci sono numerosi stabilimenti balneari, dove puoi affittare lettini e ombrelloni per goderti comodamente l’andirivieni della gente. Se poi ti tuffi in mare, potrai gustarti uno snorkeling eccezionale, per la vicinanza della barriera corallina. La parte migliore è quella a nord, dove si crea una piccola laguna. È una delle spiagge di Koh Samui più adatte ai bambini, poiché l’acqua degrada dolcemente.

Le spiagge di Koh Samui

Lamai Beach

Lamai Beach è la mia spiaggia preferita: una mezza luna di sabbia bianca e di mare cristallino, con palme che si protendono verso il mare. Anche se non caotica come Chaweng, è una spiaggia molto viva, piena di localini e bar, dove aspettare il tramonto. Ci sono molti resort che si affacciano direttamente sulla spiaggia dove puoi affittare giornalmente lettini e ombrelloni. Nelle acque cristalline di Koh Samui ci sono purtroppo alcune meduse, ma la spiaggia di Lamai ha una rete di contenimento che riduce parecchio il rischio di incontri ravvicinati.

Le spiagge di Koh Samui

Maenam Beach

Marenam Beach, nel nord dell’isola, non ha un mare così cristallino, ma è un luogo molto tranquillo, frequentato da turisti desiderosi di silenzi e spazi selvaggi. Questa spiaggia di Koh Samui ha molte palme che si allungano verso il mare, assicurando molta ombra a chi la desidera. Arrivarci non è così facile, ma lo spettacolo ripaga la strada dissestata. Sulla spiaggia ci sono numerosi bar per bere e mangiare qualcosa, soprattutto all’ora del tramonto, che qui è fantastico.

Le spiagge di Koh Samui

Choeng Mon Beach

Choeng Mon Beach è nascosta nella parte nord di Koh Samui ed è composta da una serie di piccole baie, alcune deserte, dove potrai trovare tranquillità e silenzio. La sabbia è bianca e soffice e il mare è cristallino e degrada dolcemente. Davanti alle piccole baie, tra le rocce, lo snorkeling è emozionante e ricco di incontri colorati. Sulla spiaggia, oltre ai bar, ristoranti e resort dove noleggiare lettini e ombrelloni, puoi trovare attività sportive diverse. Vale la pena noleggiare una canoa per goderti la costa dal largo

Le spiagge di Koh Samui

Bophut Beach

Bophut è una spiaggia molto particolare, con una sabbia granulosa, di origine corallina, di un colore aranciato, più scura delle altre spiagge di Koh Samui. Si trova a nord ed è costellata di bellissimi e tranquilli resort, i più lussuosi dell’isola. È molto suggestiva, soprattutto di sera, quando tutti i localini a ridosso della spiaggia si illuminano per offrire romantiche cene a lume di candela.

Le spiagge di Koh Samui

Big Buddha Beach

La spiaggia Big Buddha prende il nome dall’enorme statua del Buddha seduto altra quasi 15 metri collocata su una collina a ridosso della spiaggia. Nonostante le numerose visite al colosso dorato, la spiaggia è abbastanza tranquilla e poco frequentata anche se merita una sosta per la sua spettacolare sabbia e il suo mare cristallino. Il mare è poco profondo e alcuni promontori rocciosi permettono uno snorkeling di qualità tra pesci di ogni genere. Sulla strada per arrivare a Big Buddha Beach potrai trovare bar, ristoranti e vari negozi di souvenir.

Le spiagge di Koh Samui

Lipa Noi Beach

Questa bellissima spiaggia si trova nella parte occidentale dell’isola, quella più soggetta ai capricci delle maree. Il momento migliore per vederla è al mattino presto, poiché già all’ora di pranzo tende a scomparire. Se decidi quindi di avventurarti in una passeggiata lungo la battigia fai molta attenzione all’arrivo dell’alta marea, poiché potresti trovare bloccata dall’acqua la strada del ritorno. Per il resto, spiaggia bianca e mare un po’ più agitato rimangono uno spettacolo per pochi, perché è poco frequentata. Da questa spiaggia di Koh Samui è facile vedere i pescatori che, dalle barche, pescano polpi e granchi con lunghe canne di bambù. Il tramonto su questo lato dell’isola è meraviglioso.

Le spiagge di Koh Samui

Laem Nan Beach

Laem Nan Beach si trova a nord di Lamai Beach ed è molto tranquilla. Ha una sabbia bianca molto fine e il mare è calmo e trasparente, ma molto basso: riuscirai a nuotare solo durante l’alta marea. In acqua ci sono molti sassi e quindi è consigliabile arrivare attrezzati o fare molta attenzione. Durante la bassa marea è bellissimo fare passeggiate verso il mare aperto, tra rocce, coralli e tesori del mare, godendo anche della vista dell’intera baia fino alla spiaggia di Lamai.

Koh Samui

Un’isola sorprendente

Qualche giorno a Koh Samui ti rigenera, perché è un’isola che ha saputo preservare la sua immagine selvaggia, nonostante il grande numero di turisti che ogni anno approdano sulle sue rive. Le norme locali vietano, infatti, che si costruiscano palazzi più alti delle palme da cocco. Ciò ha evitato il sorgere di enormi palazzi o alberghi multipiano. All’interno dell’isola troverai un’intera giungla ancora da esplorare a piedi (lascia stare gli elefanti!). Ma anche al momento dei saluti Koh Samui saprà sorprenderti: il suo aeroporto, infatti, è considerato uno dei più belli del mondo perché è completamente immerso in un giardino tropicale.

Ti è piaciuto? Ti può servire? Pinnalo!

Share



Lascia un commento

Your e-mail will not be published. All required Fields are marked

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: