Perché andare in vacanza a Bali

Paradiso lontano

ma pieno di magia

Raggiungere Bali non è così semplice: è un’isola lontana, per la quale serve un viaggio lungo con uno o due scali. Se sei fortunato ci arrivi in 18 ore, ma di solito serve più tempo. Nonostante la distanza, Bali rimane il sogno di molti viaggiatori, persi nell’immagine di un’isola paradisiaca con spiagge di sabbia bianca, palme da cocco, foreste verdissime e persone estremamente cordiali. Proprio per queste grandi aspettative ripagate, la popolarità di Bali continua e con lei il livello delle strutture.  Bali ha inoltre un asso nella manica: è un’isola incredibilmente diversificata, adatta agli avventurieri come agli irriducibili del relax, con diverse possibilità e alloggi, ognuno dei quali offre qualcosa di diverso. Ma vediamo perché andare in vacanza a Bali.

L’anima di Bali

serenità e pace

Uno dei motivi per i quali vale la pena di andare in vacanza a Bali è molto spirituale: Bali è l’isola degli dei e i balinesi vivono influenzati da religioni antiche e da una cultura che si concentra sull’equilibrio e sull’armonia. Questo loro modo di vivere si riflette nei gesti quotidiani, nei riti e nelle feste che ti capiterà di vedere. Doni e cerimonie vengono offerti agli dei indù per mostrare gratitudine. I balinesi preparano ogni giorno vassoi di foglie per contenere questi doni, come frutti, fiori o riso, cosparsi di incenso e di acqua benedetta più volte al giorno. Li troverai ovunque e ti fanno capire che è bello ringraziare ogni giorno la sorte per quello che hai senza disperdere energie lamentandoti per ciò che non hai. L’Indonesia è un arcipelago immenso, ma la cultura zen di Bali è famosa e trasmette calma e armonia a tutti coloro arrivano sull’isola.


Le cerimonie

gioia, colori e musica

Se andrai in vacanza a Bali, ti capiterà più volte di vedere cerimonie e sfilate, piene di colori e suoni. Sono la proiezione del mondo pacifico dei balinesi, che danzano per ringraziare gli spiriti buoni e per cacciare quelli cattivi. Le tradizioni vengono trasmesse ormai da generazioni e, nonostante il grande turismo, non si è fortunatamente persa questa antica cultura. A Bali ci sono templi ad ogni angolo e ciò ti fa capire quanto la spiritualità della comunità sia una parte integrante del loro modo di vivere. Sarai accolto con cordialità durante le loro cerimonie: rispetta con educazione i riti, ricordandoti che proprio questa bellissima e pacifica cultura porta il popolo balinese ad essere così accogliente e gentile.

Clima perfetto

tutto l’anno

Bali ha un clima meraviglioso tutto l’anno, con due stagioni, secca e umida. La stagione secca dura da aprile a settembre, con temperature costanti tra i 30 e i 35 gradi, ideale per la vita da mare, da vivere in piena libertà con abbigliamento leggero. La stagione umida va da ottobre a marzo e prevede un acquazzone giornaliero che rende la temperatura più gradevole e fresca. Non esiste un momento sbagliato per visitare Bali: avrai sempre sole e temperature gradevoli, senza nessun disagio. Perché andare in vacanza a Bali? Perché puoi andare quando vuoi e puoi, senza limitazioni.

Le spiagge di Bali

per ogni tipo di vacanziere

Le spiagge sono un forte richiamo per chi sceglie fare le vacanze a Bali. L’isola ha infatti chilometri e chilometri di coste con caratteristiche diverse, adatte ad ogni tipo di vacanziere. Ci sono spiagge deserte, altre attrezzate per gli sport acquatici e qualcuna con grandi onde adatta al surf. A Uluwatu, ad esempio, si svolgono annualmente i Campionati Mondiali di Surf, che richiamano gli appassionati di tutto il mondo. Alcune spiagge sono famose e molto frequentate come Kuta o Legian e in altre si affacciano solo piccoli villaggi di pescatori. Tutti gli hotel e i resort lussuosi hanno spiagge attrezzate e beach club dove puoi trascorrere pigre giornate piene di coccole e lussi. Le spiagge si riempiono sempre verso sera, quando Bali offre i suoi colori migliori con tramonti mozzafiato.


Possibilità per tutti

grandi varietà e possibilità

Una particolarità importante di Bali è la possibilità di trascorrerci le vacanze rispettando il proprio budget, le proprie esigenze e predisposizioni. Puoi scegliere un resort lussuoso o affittare una stanza per pochi euro, puoi pranzare in un ristorante turistico o cercare ristoranti locali e pranzare con 5 euro. Questa ampia forbice di opportunità richiama a Bali un gran numero di viaggiatori diversi. Puoi quindi decidere se rimanere isolato, frequentando solo un livello di ritrovi, incrociando chi ha interessi simili ai tuoi o buttarti nella mischia e conoscere tanta gente interessante. Anche i bambini hanno molte cose da fare e vedere: oltre alle foreste animate dalle scimmie ci sono safari e zoo marini pieni di attività per ogni età. Bali è inoltre perfetta per un viaggio di nozze per i suoi hotel isolati, romantici e piene di attenzioni per le coppie.  Shopping, relax, sport, natura, nightlife, cibo, avventura e cultura: avrai l’imbarazzo della scelta.

Attrazioni di ogni tipo

arte, cultura e sport

A Bali potrai dedicarti ad un grande numero di attività diverse e stimolanti. Oltre ai numerosi templi e alle cerimonie colorate, potrai assistere a spettacoli di danza balinese o partecipare a corsi di cucina tradizionale, per avvicinarti alla cultura locale e alle sue tradizioni. Per i camminatori ci sono sentieri più o meno impegnativi che ti portano verso vulcani, laghi vulcanici e foreste intricate. Potrai inoltre noleggiare le biciclette per un divertente giro turistico tra colline e risaie a terrazze o per fare una comoda discesa dal vulcano Kintamani a valle. Se ami il mare potrai noleggiare barche o unirti alle escursioni organizzate per andare a vedere angoli bellissimi di Bali e fare uno snorkeling di qualità.

Le isole vicine

escursioni in barca

Con una barca a noleggio o con gite organizzate puoi raggiungere le isole vicine. Nusa Penida, Nusa Ceningan e Nusa Lembongan sono piccole isole a sud est di Bali, distanti circa 20 minuti di barca. Sono selvagge e protette, per questo le infrastrutture sono arretrate e minime. I tour nelle foreste di mangrovie e lo snorkeling in queste isole sono meravigliosi. A est di Bali trovi Lombok, di origine vulcanica e con particolari spiagge di sabbia nera. Vicino a Lombok ci sono le isole Gili, Gili Air, Gili Meno e Gili Trawangan, famose per il mare limpido e le spiagge incontaminate. Su queste isole non ci sono automobili, luce elettrica e sono famose per la vita spartana dei turisti, per lo più backpackers o divers. A est ci sono altre isole selvagge, come Flores, famosa perché popolata da draghi Komodo.

Lusso per viziati

La Bali esclusiva

Andare in vacanza a Bali significa anche abbandonarsi al lusso. Ci sono catene alberghiere famose, come il Four Season o il Grand Hyatt che occupano posizioni privilegiate sulle spiagge più belle dell’isola. Ma le sistemazioni più richieste sono le ville private, con personale e piscina. In tutta Bali ci sono quasi 20.000 ville piene di lussi e confort, adatte ad ospitare famiglie o gruppi di amici. La scelta della posizione è molto personale: dalla spiaggia alla foresta, per godersi la tranquillità del silenzio con la movida a pochi passi.

La nightlife di Bali

grandi cene e ore piccole

Bali è un’isola molto festaiola e non dorme mai. Se sei un nottambulo potrebbe essere il tuo luogo ideale. Dalla spiaggia ai locali notturni e persino i ristoranti sono sempre aperti per i turisti, con menù di ogni tipo, dalla cucina tradizionale a quella internazionale. Quando il sole cala, si accendono le luci dei locali, e tutti si scatenano fino all’alba. Ovunque sceglierai di andare, troverai un ottimo rapporto qualità prezzo. Sono a buon mercato anche i taxi e ciò ti permetterà di spostarti per l’isola senza grandi esborsi.

Cosa comprare a Bali

stoffe e artigianato locale

A Bali ci sono molti prodotti artigianali da comprare, primi fra tutti gli splendidi tessuti sotto forma di sarong o pareo, dipinti a mano. Ci sono inoltre molti linee di abbigliamento locali che offrono prodotti di qualità a prezzi contenuti. Potrai trovare anche gioielli, soprammobili in legno, borse di paglia e arredi in rattan. Tutto ciò che è artigianale ha un gusto tipico, magari un po’ troppo esagerato per i nostri canoni, ma unici, tipici e interessanti. A Bali trovi anche molti centri commerciali, anche sul lungomare, dove ci sono negozi di marche occidentali, come Zara i H&M.

Perché andare in vacanza a Bali?

per tornare felice!

Scegliere di trascorrere le vacanze a Bali è una scelta facile e sempre di successo. Chiunque tu sia e qualunque sia il tuo ideale di vacanza, qui troverai ciò che cerchi e anche di più. La grande serenità di questa isola magica ti accompagnerà anche al ritorno quando ti scoprirai a sorridere di più alla vita e alle cose belle che ti ha regalato.

Ti è piaciuto? Ti può servire? Pinnalo|

Share



Lascia un commento

Your e-mail will not be published. All required Fields are marked

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: