COLMAR: LA PETITE VENICE

Un week-end romantico fuori da ogni romantica abitudine. Andiamo quindi nel capoluogo dell’Alto Reno, a Colmar, una splendida cittadina ai piedi dei Vosgi.

Colmar ha una grande storia, che parte dal Sacro Romano Impero e finisce con l’occupazione tedesca, essendo stata l’ultima città alsaziana ad essere stata liberata.

Questo fa si che ci sia molto da vedere, musei, monumenti e chiese. A livello internazionale è famosa per le originali luminarie, spettacolari durante i Mercatini di Natale, e per un bellissimo quartiere sull’acqua chiamato “piccola Venezia”.

COLMAR2

E’ un quartiere costituito da pittoresche casette in legno, coloratissime e intinte nel fiume Lauche, in passato zona orticola, oggi polo turistico della città.

Il consiglio è quello di visitarlo in barca (pardon! La bateau!) poiché l’impatto è davvero più suggestivo.

COLMAR3

Colmar è frequentata soprattutto dai patiti della bicicletta, tappa obbligata della Route des Vins, percorsa soprattutto dalle due ruote. Per i comodi delle quattro ruote invece, la visita a Colmar è unibile ad una visita a Strasburgo.

COLMAR

Per quanto riguarda il pernottamento è consigliabile pernottare in un castello alsaziano. Ce ne sono moltissimi, sono bellissimi e per tutte le tasche.

Share



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: