Cosa vedere a Creta: coast to coast nella storia.

Cosa vedere a Creta

nella terra degli dei

Se vai in Grecia non sbagli mai. Ovunque tu scelga di andare, in qualsiasi isola approdi, troverai un’accoglienza straordinaria, spiagge meravigliose, luoghi storici, cibo appetitoso e una quantità smisurata di paesaggi mozzafiato. Tra tutte le isole che ho visitato, Creta è la più grande: gli spazi da percorrere da una costa all’altra sono vasti e pieni di bellezze. Sono svariate e diverse le tappe da pianificare per non perdere nessuna delle meraviglie da vedere a Creta. C’è l’imbarazzo della scelta tra passato e natura, specialità culinarie e angoli di paradiso.

Come arrivare a Creta

per mare o cielo

I collegamenti per Creta dall’Italia sono numerosi e frequenti. Puoi arrivare via mare, con comodi tragetti, con i quali puoi caricare anche la tua auto, da Venezia, Trieste, Ancona, Bari e Brindisi. È bene sapere che tutti i traghetti si fermano a Patrasso, alcuni fanno anche brevi soste a Corfù e Igoumenitsa: hai quindi la possibilità di farti un giro anche ad Atene e cominciare a divorare un po’ di antica Grecia direttamente nella capitale. La durata del viaggio dipende dal porto di partenza: circa 30 ore da Venezia e Trieste, 20 da Ancona e poco più di 15 ore da Bari. Puoi raggiungere Creta anche in aereo sfruttando i suoi due aeroporti situati in parti diverse dell’isola. Nella parte nord est trovi l’aeroporto di Heraklion mentre a nord ovest trovi quello di Chania, entrambi attrezzati per voli internazionali.

Come muoversi a Creta

auto o moto?

Il mio consiglio è di procurarti un mezzo comodo per girarla in libertà. Il motorino è molto pratico, ma le distanze sono grandi e l’utilizzo di un mezzo più veloce, facilita gli spostamenti. In automobile puoi utilizzare la Voak, una superstrada che taglia Creta da est a ovest nel nord dell’isola. La strada, a due e tre corsie, riduce molto i tempi di viaggio e ti permetterà di esplorare l’isola più agevolmente. Ci sono anche comodi autobus che ti portano nelle vicinanze delle spiagge più famose e nei punti di interesse più turistici. Gli uffici turistici possono fornirti orari e percorsi per poterti organizzare.

Cosa mangiare a Creta

fresche delizie

La cucina di Creta è prevalentemente vegetariana: la carne è stata introdotta per compiacere i turisti, quindi non ha grandi particolarità. Il pesce invece è abitualmente servito nelle località di mare. Prova a spostarti nell’entroterra e cerca una taverna tipica: ti verranno serviti piatti tradizionali a base di verdure e formaggi: sono buonissimi! I piatti tipici di Creta sono favolosi: prova i Kalitsounia, dei fagottini di verdure ripieni al formaggio, come il Myzithra o la Malaka formaggi freschi di latte di pecora, o i Dakos, crostoni di pane di farina d’orzo conditi con pomodori e feta.

Cosa vedere a Creta

Visita Cnosso

Il Palazzo di Cnosso si trova vicino a Heraklion ed è un luogo magico e pieno di atmosfera. Si tratta di una serie di resti dell’età del bronzo, la città più antica di tutta Europa. L’ingresso costa circa 15 Euro, ma l’emozione di tuffarti nella storia viale ogni centesimo speso.  Puoi acquistare il biglietto online, compreso di guida virtuale (solo in lingua inglese) oppure avvalerti dell’accompagnamento di una guida “fisica” parlante italiano che ti illustrerà curiosità, storie e magie di questo luogo fuori dal tempo. Il museo annesso al palazzo è spettacolare.

Cosa vedere a Creta

Visita qualche monastero

Creta è piena di luoghi panoramici ed isolati ed in particolare di Monasteri. Vale la pena di allontanarsi per qualche pomeriggio dalle spiagge per visitare questi luoghi silenziosi e immersi nella natura. Uno di questi è il Monastero di Arkadi, simbolo della resistenza cretese contro gli ottomani, arroccato nella campagna di Creta a sud di Rethymno, con un meraviglioso campanile e colonne corinzie. Merita anche il Monastero della Santissima Trinità, Agia Triada, vicino ad Akrotiri, ben conservato e imponente, con il suo piccolo museo nel quale sono raccolte moltissime icone sacre dorate.

Cosa vedere a Creta

Una passeggiata a Rethymno

Rethymno è una piccola città storica di Creta che mantiene intatti i tratti e le atmosfere del passato. È bellissimo passeggiare nel suo centro storico, tra le stradine acciottolate alla ricerca del porto veneziano. È altrettanto bello fermarsi in uno dei suoi antichi caffè a guardare il passaggio o le antiche mura e i vecchi palazzi.

Cosa vedere a Creta

Una passeggiata a Chania

Chania è bella e pittoresca città, da gustarsi al tramonto, quando i ristoranti dell’antico porto veneziano si riempiono di turisti e profumi e le antiche mura riflettono il colore rosso del tramonto. Puoi passeggiare fino al vecchio faro e visitare il mercato di Agorà, dove si acquistano fichi freschi e dolcissimi. Chania è la testimonianza viva e colorata della dominazione veneziana: lo puoi vedere dalle decorazioni e dall’architettura delle case a ridosso del porto, così simili a quelle della nostra bella città lagunare. Ai tempi della dominazione di Venezia, il porto serviva come scalo tecnico e avamposto per combattere la pirateria nel Mediterraneo.

Cosa vedere a Creta

Una passeggiata a Loutro

Loutro è un piccolo villaggio di pescatori, arroccato nella costa sud di Creta. Qui trovi la vera Creta, l’antica e vecchia Grecia, senza influenze o residui di antiche dominazioni. È una piccola gemma nascosta, ancora lontana dalle visite guidate o dal turismo di massa. Il piccolo villaggio è raggiungibile solo via mare o con un lungo e tortuoso passaggio tra le montagne, perfetto per chi ama il trekking anche in vacanza. Loutro però merita il disagio e il costo di un taxi-boat o di una lunga camminata.

Cosa fare a Creta

Una passeggiata a Spinalonga

Spinalonga è una piccola isola situata a nord-est, vicinissima a Creta e facilmente raggiungibile tramite una barca. È un luogo piccolo e pittoresco anche se con un passato piuttosto turbolento fatto di dominazioni veneziane, incursioni arabe, occupazioni ottomane e luogo di cura per la lebbra. Oggi di questo passato movimentato rimane solo un tranquillo e silenzioso isolotto. Tutta la storia passata su questo granello di Grecia ha lasciato resti e ricordi da visitare. Bastano pochi minuti dai porti più vicini all’isola, come Elounda, Agios Nikolaos o Plaka, per fare un viaggio nel tempo lungo centinaia di anni.

Cosa vedere a Creta

Visita la Fortezza di Koules

Anche questa fortezza appartiene al periodo veneziano, costruita nel XVI secolo. Era un avamposto situato nel porto di Heraklion corredato di cannoni per allontanare i vascelli dei nemici. Potrai visitare la prigione e la caserma, pieni di bassorilievi del leone di San Marco e antichi reperti. Nonostante molte parti siano interdette alle visite da anni, la sua imponente sagoma ti farà compagnia e diventerà un importante punto di riferimento quando girerai per Heraklion. Puoi però salire fino in alto per guardare il porto da una prospettiva più elevata e goderti il tramonto con i piedi nella storia.

Cosa vedere a Creta

Una camminata al Parco Nazionale di Samaria Gorge

Il Parco Nazionale di Samaria Gorge è un luogo davvero unico: non esiste un luogo simile in nessuna isola greca. Per la sua particolarità e bellezza è un luogo imperdibile. Si tratta di un lungo canyon, lungo circa 15 chilometri che taglia le Montagne Bianche di Creta. All’interno del Parco sono visibili un numero enorme di piante a animali endemici, camminando tra boschi di pini, sorgenti di acqua potabile e piccoli villaggi abbandonati. Attraversare la gola poi è emozionante: in alcuni punti il passaggio è largo solo pochi metri mentre le pareti di roccia arrivano fino al cielo. Attualmente il Parco è una Riserva della Biosfera protetta dall’Unesco.

Cosa vedere a Creta

Una camminata fino alla Laguna di Balos

La laguna di Balos è un luogo incredibile e più simile alle lagune maldiviane piuttosto che a una spiaggia greca. Si trova a nord ovest di Creta ed è raggiungibile via terra per mezzo di una strada sterrata lunga circa sette chilometri. Una volta parcheggiato in quota, si percorre una lunga e tortuosa strada in discesa, con alti gradini, pietre sconnesse e la compagnia di belanti capre, fino ad arrivare a valle, dove il mare azzurro bacia alcune lingue di sabbia bianca, attrezzate con ombrelloni e sdraio. La strada è faticosa, ma il regalo all’arrivo è grande. Il ritorno è doppiamente faticoso, perché in salita! Puoi raggiungere la Laguna di Balos anche con le barche che effettuano escursioni giornaliere, ma avrai un limite di permanenza di poche ore. E un luogo simile merita tempo e tranquillità.

Cosa vedere a Creta

E il mare?

Creta ha spiagge meravigliose, mari cristallini e sabbia bianca e rosa. Crogiolarsi al sole, fare bagni e vivere giornate di mare è una delle attività che ho particolarmente apprezzato su quest’isola calda e ventilata. Ne ho girate molte e ognuna ha particolarità, profumi e caratteristiche uniche. Presto ti sorprenderò con un articolo dedicato solo alla vita di mare di Creta. E ti verrà voglia di andarci o di tornarci!

Ti è piaciuto? Ti puù servire? Pinnalo!




Lascia un commento

Your e-mail will not be published. All required Fields are marked

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: