europa travel

Perché andare a Cipro, con tanti o pochi soldi

Paradiso per chi va in vacanza

e per chi decide di trasferirsi

Cipro è un’isola bellissima adatta a diversi tipi di vacanzieri, dai più comodi ai quelli che amano l’avventura. Chi decide di andare a Cipro deve aspettarsi la semplicità di un luogo arido ma pieno di bellezze naturali, mescolato alla volontà di adeguarsi al tipo di turismo che la frequenta. Incontrerai quindi diverse cose poco compatibili con i tuoi gusti o abitudini, ma bisogna riuscire a capire il percorso di quest’isola negli anni. Cipro è inoltre un paradiso fiscale per i pensionati e succede spesso che per coppie mature andare a Cipro per una vacanza si trasformi in un trasferimento stabile e duraturo. Molte attività e attrazioni sono tarate per un target di età “avanzata” ma hanno pur sempre un grande e nostalgico fascino.

Come muoversi

autobus o auto?

Cipro è relativamente piccola. Se decidi di andare a Cipro non sarai obbligato a grandi spostamenti: la distanza massima di guida, da nord a sud e da est a ovest, è di due ore e mezza. Ciò ti permette di fare un tour completo, una visita senza esclusioni di tappe. Noleggiare un’auto ha un costo abbordabile: con un buon budget ci si può permette una buona auto, soprattutto dotata di buoni ammortizzatori, mentre se il tuo budget è ridotto puoi tranquillamente usare gli autobus locali, che collegano strategicamente i punti dell’isola. Le città più importanti, Nicosia, Limassol, Larnaka, Protaras e Paphos, sono collegate da un servizio privato di minivan, comodi ed economici.

Dove mangiare?

taverne o street food?

Andare a Cipro è un’ottima idea per gli appassionati di cibo: avrai una grande varietà di cibo da assaggiare perché Cipro è il paradiso della cucina mediterranea e internazionale. Puoi mangiare quasi tutto a prezzi abbordabili. Se hai pochi soldi hai un mondo di street food pronto ad aspettarti. Quasi ovunque puoi acquistare i souvlaki, spiedini di carne marinati nel limone e aromi, o i gyros, panini simili al kebab per pochi euro. Nelle panetterie potrai acquistare le torte locali al formaggio, con le olive o altro cibo fatto in casa spendendo qualche euro. Se il tuo budget è un po’ più alto puoi provare i ristoranti sulla spiaggia o le taverne tipiche, assaggiando i piatti tipici per un massimo di 20 euro a testa.

Dove dormire

ostello, hotel o appartamento?

Per i vacanzieri meno abbienti il problema è che Cipro ha pochissimi ostelli. Per risparmiare puoi affittare dei piccoli appartamenti con angolo cottura nelle città per circa 50 euro per due persone a notte. Se hai qualche possibilità in più puoi scegliere tra una grande varietà di hotel di diversi prezzi e categoria. Puoi scegliere l’hotel migliore, ma ricordati che Cipro ha così tante cose da vedere che starai in hotel poco tempo, solo per dormire.

Come arrivare

quando andare

Ovviamente a Cipro ci vai in volo! Gli aeroporti sono quattro, uno in zona turca, a Lefkoniko, uno nella zona “intermedia” a Nicosia e due nella zona Greca a Larnaca e Paphos, dove arrivano la maggior parte di voli. Numerose compagnie arrivano da ogni parte d’Europa e il costo dipende molto dall’anticipo con cui acquisti i biglietti. Prima prenoti e più risparmi, come sempre. Se decidi di andare a Cipro è meglio scegliere i mesi tra la primavera e l’estate, i giorni più caldi sono da marzo a ottobre.

Cipro è bellissima

vai e vivila

Cipro è spesso sottovalutata e mal rientra nelle classifiche di posti preferiti per le vacanze. Il mio consiglio è di non ascoltare il parere degli altri e non limitarti a dare per assodate le sensazioni di turisti distratti. Bisogna andare e vivere, perché non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che ti fa trascorrere una meravigliosa vacanza.

Ti è piaciuto? Ti può servire? Pinnalo!

https://www.pinterest.it/pin/431993789265925393/sent/?invite_code=511738fd11894a05afff99782a6c68ea&sender=431993926665167622&sfo=1
Share

8 commenti

  1. Mi ispira un sacco questa destinazione! Mi piacciono le isole perché in una settimana circa si riesce a girarle tutte, te ne vai con l’idea di aver conosciuto davvero un luogo, di non essere stato soltanto di passaggio!

    1. A Cipro trovi due isole differenti in una: la parte nord, turca, e la parte sud, greca. Non è una vacanza “tradizionale”: può davvero stupirti per la sua semplicità.

  2. ciao!
    È un luogo accessibile per sedie a rotelle?
    Grazie,
    Vicky

    1. Cipro è meravigliosa, ma non è proprio il massimo per chi ha difficoltà di movimento. Quando non ne hai la fortuna di non avere problemi non fai caso alle difficoltà che potrebbero avere altri meno fortunati e quindi ti dirò ciò che ricordo. Sicuramente eviterei di consigliarti Cipro nord, con accessi difficoltosi al mare e alle spiagge e un mood un po’ più spartano. Al sud ci sono molti hotel e strade comode ma non so se è pratico l’arrivo in spiaggia e la possibilità di accesso al mare, bisognerebbe chiedere direttamente agli hotel. Una delle bellezze di Cipro è la sua scoperta andando in giro a scoprire l’isola e spesso le strade non sono poi così comode, soprattutto pre raggiungere le chiese o all’interno dei paesi. Avresti qualche difficoltà e non so se mi sento di consigliarti questa meta.

      1. Grazie mille Paola

      2. Mi dispiace per questa meta mancata. Grazie per la tua preziosa indicazione. A presto!

        1. Grazie a te. D’ora in poi farò più attenzione. A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.